Riconciliazione: rinnovare la vita nuova del Battesimo

Stampa articolo Stampa articolo

Catechesi dell’Iniziazione cristiana e Anno della misericordia

In tutte le parrocchie è giunto l’invito per il Giubileo dei Piccoli, che sabato 20 febbraio radunerà in Cattedrale tutti i bambini che quest’anno celebreranno per la prima volta il Sacramento della Riconciliazione. Accogliendo lo stimolo dell’Anno della Misericordia, l’appuntamento invita a soffermare l’attenzione delle nostre comunità sul sacramento che in modo particolare rende presente la misericordia di Dio nella vita personale. Scrive papa Francesco nella Bolla Misericordiae Vultus: “Poniamo di nuovo al centro con convinzione il sacramento della Riconciliazione, perché permette di toccare con mano la grandezza della misericordia. Sarà per ogni penitente fonte di vera pace interiore” (n. 17). Ricordiamo che le parrocchie che desiderano partecipare all’iniziativa sono invitate a segnalare la presenza entro il 7 febbraio.
Tutta la catechesi e la vita pastorale troverà giovamento dalla contemplazione di questo “nome divino” e non mancano strumenti pastorali: i testi del Papa per la meditazione personale, il vademecum preparato dall’Ufficio Catechistico Nazionale per la progettazione e il confronto tra i catechisti (disponibile sul sito www.chiesacattolica.it/ucn), il materiale preparato da diverse riviste catechistiche, per tutti il vangelo di Luca che ci sta accompagnando nella liturgia domenicale di questo anno C.
Il 20 febbraio desideriamo offrire un momento che aiuti i presenti e tutta la nostra diocesi a meditare su alcuni elementi importanti del quarto sacramento.

Continua a leggere tutto l’articolo di Stefano Borghi su La Libertà del 30 gennaio

Per abbonarti al nostro giornale CLICCA QUI

Baptism

 

Pubblicato in Articoli, Vita diocesana Taggato con: , , , ,