La Pace è di casa con l’ACR

Stampa articolo Stampa articolo

Colorata e vivace la festa di domenica scorsa a Rubiera

In uno splendido pomeriggio di sole, il “Palabursi”, bellissimo palazzetto dello sport di Rubiera, ha accolto i ragazzi dell’Acr (Azione Cattolica Ragazzi) per la Festa della Pace 2016. Sono arrivati in oltre 350 tra ragazzi ed educatori da tante parrocchie della diocesi.
L’impegno che aveva coinvolto i ragazzi è molto attuale: cercare di fare qualcosa di bello per aiutare i tanti migranti che rischiano la vita per scappare da situazioni drammatiche.
I bambini sono molto sensibili quando si tratta di guardare negli occhi la sofferenza, soprattutto quella di altri bambini, per questo quando Elena Oleari, la nostra ottima presentatrice, ha detto di dedicare il nostro impegno e la nostra festa ad Aylan, il bimbo di tre anni morto sulla spiaggia della Grecia, al palazzetto è sceso il silenzio.

Leggi tutto l’articolo a cure dell’équipe Acr su La Libertà del 23 gennaio

Per abbonarti al nostro giornale clicca QUI

Acr

Pubblicato in Articoli, Associazioni Taggato con: , , ,