Grande successo per “Industriamoci – Pmi Day”

Stampa articolo Stampa articolo

Oltre 40 imprese associate ad Unindustria Reggio Emilia hanno accolto oltre 1.800 studenti in occasione della giornata nazionale promossa da Confindustria denominata Industriamoci – Pmi Day, dedicata all’orientamento delle nuove generazioni e volta a far scoprire ai ragazzi le opportunità offerte dal mondo industriale e dai suoi protagonisti.

Questa edizione, la sesta, ha registrato nella nostra provincia un vero record con un aumento di oltre il 60% delle presenze dei ragazzi, e un incremento del 50% del numero di aziende coinvolte in più rispetto all’anno scorso.

A Reggio Emilia i numeri si rivelano di gran lunga superiori rispetto alle percentuali nazionali che, a fronte del coinvolgimento di 64 Associazioni di Confindustria in 78 province, hanno totalizzato oltre 34.000 partecipanti registrando un incremento del 12% delle presenze.

1

Quest’anno – precisa Claudio Lodi, Vicepresidente Unindustria Reggio Emilia con delega a Education e Rapporti con la Scuola – con la Riforma della scuola che ha reso obbligatoria l’alternanza scuola-lavoro, la Giornata delle PMI assume un valore ancora più attuale, rappresenta cioè un’occasione importante per rafforzare il dialogo con il mondo dell’istruzione e rendere effettiva questa grande novità in grado di ricomporre i profondi divari fra domanda e offerta formativa. Siamo soddisfatti dei numeri record di questa edizione, e dobbiamo continuare ad impegnarci affinché anche le piccole e medie imprese solitamente estranee a questi progetti vengano stimolate ad aprirsi alle scuole e a rendersi disponibili per i progetti di alternanza.

La nostra proposta è rivolta agli studenti, a questa generazione digitale, perché sono loro, con le loro energie, curiosità e idee il motore del futuro – precisa Roberta Anceschi, Vicepresidente Unindustria Reggio Emilia con delega alla Piccola Industria – Ci piacerebbe che vedessero le nostre imprese come un luogo bello, in cui portare la loro voglia di fare, ma anche che avessero la percezione di come e dove nascono i prodotti e i servizi che usano tutti i giorni. A loro e a tutti coloro che entreranno in futuro nelle nostre aziende vogliamo dire che occorre credere nella forza del nostro sistema produttivo, perché se crescono le imprese cresce anche il Paese”.

2

Lanciato per la prima volta nel 2010, il Pmi Day è diventato un’attività consolidata da cui è nato anche il progetto Industriamoci, che rappresenta la cornice di riferimento delle attività che Piccola Industria, insieme ai Comitati territoriali, dedica alle nuove generazioni nel corso dell’anno.

La sesta giornata nazionale delle PMI si svolge nell’ambito della XIV settimana della Cultura d’impresa di Confindustria, ed è inserita nella settimana europea delle PMI, promossa dalla Commissione Europea.

Pubblicato in Articoli, Associazioni Taggato con: , ,