Giorgio Squinzi a Reggio per il Premio Italiano Meccatronica

Stampa articolo Stampa articolo

Giorgio Squinzi, Presidente di Confindustria, sarà a Reggio Emilia in occasione del tradizionale incontro di fine anno di Unindustria Reggio Emilia dedicato al tema “2016 Reagire al cambiamento, rilanciare le imprese e il Paese”, che si terrà martedì 15 dicembre alle ore 17,30 al Centro Malaguzzi (viale Ramazzini 72/a – Reggio Emilia).

Dopo i saluti iniziali di Mauro Severi, Presidente Unindustria Reggio Emilia, interverrà Duccio Canestrini, Antropologo e giornalista sul tema “Connettere presente, passato e futuro”.

Seguirà quindi la cerimonia di assegnazione della nona edizione del Premio Italiano Meccatronica che sarà introdotta da Maurizio Brevini, Presidente del Club Meccatronica.

Il riconoscimento, organizzato da Unindustria Reggio Emilia e Club Meccatronica in collaborazione con Nòva 24 – l’inserto de Il Sole 24 Ore dedicato ai temi dell’innovazione – verrà conferito all’azienda italiana che, grazie a soluzioni meccatroniche, ha saputo sviluppare prodotti innovativi tali da determinare vantaggi distintivi sui mercati internazionali.

Cinque le aziende finaliste selezionate: Cobo, componenti e sistemi elettronici per macchine agricole, veicoli industriali, auto e moto; Fidia, sistemi di fresatura; Galdi, macchine riempitrici per il settore alimentare; Interpuls, componenti e sistemi per impianti di mungitura; Mbl Solutions, robotica e macchine per automazione.

Ci saranno quindi le testimonianze di Roberto Napoletano, direttore de Il Sole 24 Ore e della giornalista de La 7 Myrta Merlino, che coordinerà anche i lavori della giornata.

Pieghevole

squinzi-severi

Squinzi e Severi

 

 

Pubblicato in Archivio