Giovani testimoni di Cristo

Stampa articolo Stampa articolo

Quattro storie di conversioni maturate in parrocchia

Dio si manifesta in modi misteriosi, sempre nuovi. La serata del 28 novembre in Cattedrale, con la professione di fede di un gruppo di giovani accolta dal Vescovo, è stata un’ennesima prova della creatività del Signore.
L’incontro è stato preparato dal Servizio per la Pastorale giovanile che ha coinvolto le parrocchie e gli educatori nel percorso “Salì in una barca”, nel quale si propone la professione di fede come meta liturgica per il cammino degli adolescenti. Don Giordano Goccini, direttore del Servizio diocesano per i giovani, nel suo saluto iniziale ha voluto idealmente ripartire dalla professione di fede dello scorso anno. In quella sede fu infatti data notizia della grave emorragia cerebrale che colpì don Fabio Ferrari il 29 novembre 2014. Don Fabio ora sta meglio e dalla sua carrozzina ha potuto partecipare alla serata.

Leggi l’articolo integrale di Emanuele Borghi su La Libertà del 5 dicembre

Per Natale regala un abbonamento al nostro giornale. Clicca e scegli l’abbonamento che preferisci

giovani-e-fedejpg

Clicca per vedere tutte le foto della professione di fede dei giovani in Cattedrale

Pubblicato in Articoli, Vita diocesana Taggato con: , , ,