Professione di fede dei giovani

Stampa articolo Stampa articolo

Sabato 28 novembre alle 21 in Cattedrale, con il Vescovo

Da alcuni anni, insieme al vescovo Massimo, abbiamo iniziato a celebrare la Professione di fede dei giovani, come previsto dal progetto Salì in una barca. Pur raccogliendo diverse esperienze in corso da anni in alcune parrocchie e associazioni, questa meta corrisponde al punto di arrivo (e ripartenza) del cammino per educare gli adolescenti nella fede ed è diventato appuntamento fondamentale del calendario liturgico pastorale della Diocesi. Quest’anno l’appuntamento è per sabato 28 novembre alle ore 21 in Cattedrale.
Intendiamo celebrare la scelta di diventare discepoli del Risorto coscienti che il cammino della fede è ancora lungo e tortuoso per tanti giovani. Non un traguardo statico, una medaglietta da inserire nella collezione delle conquiste, ma un passaggio dinamico che apre i nuovi orizzonti della giovinezza. Se la celebrazione è diocesana e solenne, i cammini che intende raccogliere sono i tanti rivoli delle attività parrocchiali.

Leggi il testo integrale dell’articolo a cura del Servizio diocesano di Pastorale Giovanile su La Libertà del 28 novembre

Un 2016 di buone notizie con La Libertà! Abbonati o rinnova il tuo abbonamento per il nuovo anno

giovani-e-vescovo

Pubblicato in Articoli, Vita diocesana Taggato con: , , , ,