Dal 29 novembre la Cattedrale ospita la mostra su san Massimiliano Kolbe

Stampa articolo Stampa articolo

Visitabile tutti i giorni fino al 12 dicembre, s’intitola «Solo l’amore crea, l’odio distrugge». Mette in luce l’uomo, martire di misericordia, e la sua grande devozione all’Immacolata

Si intitola “Solo l’amore crea, l’odio distrugge” la mostra documentaria su san Massimiliano Maria Kolbe che la Milizia dell’Immacolata di Reggio Emilia allestirà a partire da domenica 29 novembre in Cattedrale. Il 2016 sarà peraltro “Anno Kolbiano”, nel 75° del martirio ad Auschwitz (avvenuto il 14 luglio del 1941), mentre l’anno successivo, precisamente in ottobre, ricorrerà il 100° anniversario di nascita della Milizia, associazione pubblica di fedeli da lui fondata assieme ad altri confratelli proprio mentre l’Europa era sconvolta dalla prima guerra mondiale.

Chi è padre Kolbe
Raimondo Kolbe nasce l’8 gennaio 1894 a Zdunska Woia (Polonia). Vivace e intelligente, fin da bambino si sente attratto ad amare l’Immacolata, che in modo prodigioso gli aveva presentato due corone, una bianca – simbolo della purezza – ed una rossa – simbolo del martirio. Entra nell’Ordine dei Frati Minori Conventuali giovanissimo, a Leopoll, prendendo il nome di Massimiliano e, dopo i primi studi si trasferisce a Roma per completare quelli filosofici e teologici. Il 16 ottobre 1917, insieme ad altri sei confratelli e con il permesso dei superiori, fonda a Roma la Milizia dell’Immacolata, oggi Associazione pubblica Internazionale di fedeli, la cui spiritualità consiste nel vivere la totale consacrazione all’Immacolata, per raggiungere una perfetta unione con Cristo e collaborare con Lei all’estensione del Regno di Dio nel mondo. Ordinato sacerdote nel 1918, celebra la sua prima Messa nella chiesa di Sant’Andrea delle Fratte a Roma, nella cappella dove è avvenuta la conversione dell’ebreo Ratlsbonne per l’apparizione della Madonna della Medaglia miracolosa.

Continua a leggere l’intero articolo su La Libertà del 28 novembre

Un 2016 di belle notizie con La Libertà! Abbonati o rinnova il tuo abbonamento

padre-Kolbe

Pubblicato in Articoli, Vita diocesana Taggato con: , , ,