Quelli che stanno peggio, il nuovo romanzo di Mara Boselli

Stampa articolo Stampa articolo

Da ottobre in libreria e negli store online, il romanzo Quelli che stanno peggio, di Mara Boselli (EVE Edizioni, 2015), tratto da una storia vera e in parte autobiografico. La protagonista, dalla nascita, ha una patologia agli occhi molto rara che le consente di vedere… il mondo a modo suo.

«A volte faccio fatica a orientarmi. Non dico solo fisicamente, che già per un disabile, per un ipovedente, è una bella impresa. È che a volte ti svegli di notte e cerchi ancora il rumore dell’autobus che si fermava in fondo alla strada; oppure ciò che senti è un dialetto simile al tuo, ma non proprio il tuo, che allora ti manca ancora di più. Lo dico con tutta l’onestà di cui sono capace: non so se riuscirò mai ad abituarmi a tutto questo…».

Quelli-che-stanno-peggio_Copertina

La copertina del libro

Quelli che stanno peggio è la storia (vera) di una donna che ha sofferto, amato e vissuto grandi passioni, al di là del suo handicap. Lo stile è vibrante e appassionato, ci si può identificare con la protagonista, induce alla riflessione, suggerisce e soprattutto consola. Le pagine scorrono veloci per catapultare il lettore nella trama  così che egli stesso possa scoprire gli eventi che hanno segnato una vita intera.

Da sempre molto attiva nel campo del volontariato e del sociale, l’autrice ha preso parte a numerose iniziative atte a promuovere la comprensione, il dialogo, il rispetto e l’integrazione fra disabili e normodotati.

Il volume, disponibile in formato digitale sui maggior store online ed è già stato presentato al centro Koan di Sant’Ilario d’Enza (RE) e alla Biblioteca Polifunzionale di Opera (MI) nella sessione Fuori Milano delle attività culturali di Expo 2015, con il patrocinio della Città Metropolitana di Milano e della Regione Lombardia.

Il libro

Nella vita è importante imparare a guardare tutto nel modo giusto e con la giusta prospettiva. Per chi ha problemi di vista, come Michela, questa può dimostrarsi un’impresa impegnativa. In Quelli che stanno peggio, la protagonista ci guida attraverso il suo mondo fatto di importanti vittorie personali e rovinose cadute. Animato dallo studio, dal lavoro e dalle sue tante passioni. Abitato da amici, amori e dalla sua numerosa famiglia. Tanti incontri che la accompagnano in un percorso interiore profondo e che le insegnano anche a vivere meglio la sua disabilità.

L’Autrice

Mara Boselli nasce a Milano e, dopo l’università, si trasferisce in provincia di Reggio Emilia. Qui collabora con alcune testate giornalistiche locali, ma soprattutto, coglie l’occasione per dar sfogo alla sua vena creativa e inizia a scrivere romanzi. Quelli che stanno peggio è il primo edito (cartaceo e ebook) da EVE Edizioni; disponibili, invece, solo in formato digitale anche: Una vita a colori e Musica in… lettere!.

Pubblicato in Articoli, Società & Cultura Taggato con: , ,