“Apprendisti Ciceroni” per le Mattinate d’Autunno del Fai

Stampa articolo Stampa articolo

Promossa dal Settore Scuola Educazione del FAI, in collaborazione con Soprintendenza Archeologica, Civici Musei, Museo Diocesano, Duke University, Lions Club Reggio Emilia Host e con la partecipazione dell’Associazione Nazionale Dirigenti e Alte Professionalità della Scuola, torna la IV edizione di Mattinate FAI d’Autunno.

La proposta è degna prosecuzione della felice esperienza delle Giornate FAI di Primavera, che lo scorso Marzo hanno mobilitato oltre 4000 persone in Città, consentendo di godere non solo della visione di capolavori ignoti ai più, ma di farlo attraverso accattivanti illustrazioni fornite da giovanissime guide di alcuni degli Istituti scolastici reggiani.

L’iniziativa autunnale mira a coinvolgere gli studenti  delle scuole nella scoperta del patrimonio storico-artistico della città, accompagnati e guidati da loro colleghi,  appositamente preparati dai volontari FAI e dai loro docenti. Obiettivo quello di avvicinare il mondo dei giovani alla storia e alla cultura del luogo e di vivere un’insolita esperienza di “educazione tra pari”.

Fai-Mattinate-d-autunno

Così nelle mattine di Mercoledì 18 e Giovedì 19 Novembre saranno Apprendisti Ciceroni® ad accogliere i loro coetanei presso le prestigiose sedi museali della città, dove potranno essere ripercorsi itinerari archeologici relativi alla Reggio antica, dalla ricostruzione virtuale della città  allestita presso i Civici Musei, illustrata dagli studenti del Liceo Artistico “Gaetano Chierici”, e l’ampio mosaico policromo di IV secolo esposto presso il Museo Diocesano, dove saranno operativi gli studenti del Liceo Scientifico “Aldo Moro”.

Al progetto – che vede coinvolti 50 “ciceroni” – hanno già aderito diverse scuole, tra le quali la “S. Vincenzo de’ Paoli”, la “Leonardo da Vinci”, il Liceo Artistico “Gaetano Chierici”, la Scuola Primaria “Figlie di Gesù” con oltre 500 studenti interessati.

L’iniziativa è interamente dedicata agli studenti, alla loro curiosità e alla loro voglia di conoscere e scoprire i tesori che rendono unico il nostro Paese, un’occasione di apprendimento e formazione da vivere al di fuori dalla scuola, circondati dalla bellezza delle nostre meravigliose città, con l’opportunità per gli Apprendisti Ciceroni® di fare un’importante esperienza di divulgatori di conoscenza per i loro coetanei.

Pubblicato in Archivio Taggato con: , , ,