Sale in cattedra l’ecologia integrale

Stampa articolo Stampa articolo

Nella sera del 5 novembre l’Aula magna ha ospitato un dialogo intorno all’Enciclica «Laudato si’» promosso dal nuovo Tavolo di Coordinamento per la Cura del Creato

La cura della casa comune non è una moda, ma una vocazione, una dimensione permanente e costitutiva del nostro essere. Parole di papa Francesco, musica di monsignor Mario Toso. Potrebbe essere questo il telegramma conclusivo dell’incontro del 5 novembre “Laudato si’… una Lettera per tutti”, cioè la presentazione dell’Enciclica “ecologica” di papa Francesco organizzata dalla Diocesi attraverso il Tavolo di Coordinamento per la Cura del Creato, realtà che comprende il Centro Missionario, l’Ufficio diocesano per la Pastorale sociale e del Lavoro, la Caritas diocesana, le associazioni Rurali Reggiani, Pro Natura Reggio Emilia, Gruppo Laico Missionario, “…e Terre Nuove”, Banca dei Semi di Reggio Emilia e le cooperative “L’Ovile”, “La Collina” e “Ravinala”.
L’appuntamento, presieduto dal coordinatore del Tavolo stesso, don Emanuele Benatti, si svolge nell’Aula magna dell’Università di Reggio Emilia, davanti a un pubblico piuttosto numeroso.
È don Romano Zanni a leggere l’intervento preparato da monsignor Massimo Camisasca, fermato dalla sciatalgia: il testo si trova nella pagina a fianco.

Leggi tutto l’articolo di Edoardo Tincani su La Libertà del 14 novembre

Scopri le nostra proposte di abbonamento 2016

conferenza-laudato-si

Pubblicato in Articoli, Vita diocesana Taggato con: , , ,