Come risparmiare 17 miliardi e migliorare il sistema Scuola

Stampa articolo Stampa articolo

Sproporzione di spesa tra statali e paritarie, a netto sfavore di queste ultime

In diverse occasioni abbiamo denunciato l’incostituzionale discriminazione tra alunni di scuola statale e scuola paritaria, per i quali lo Stato spende rispettivamente 6.880 € anno, e 608 € anno pro capite.
A parte l’evidente disparità, il calcolo evidenzia una sproporzione di spesa tra scuola statale e paritaria. Infatti, mediamente, una scuola paritaria spende 3.000 – 3.500 € per alunno, avendo a suo carico anche spese di affitto e di manutenzione del plesso scolastico.
Generalmente le scuole paritarie vengono considerate più efficienti della scuola statale. La dimostrazione di questo fatto è implicita nella stessa esistenza di queste scuole: perché un genitore dovrebbe sobbarcarsi l’onere di una retta per dare a suo figlio una scuola peggiore della scuola statale, che è gratuita?

Leggi l’articolo integrale di Giuliano Romoli su La Libertà del 7 novembre

Clicca e scopri le nuove proposte di abbonamento per il 2016 a La Libertà

Aula-di-una-scuola-paritariaC

Pubblicato in Articoli, Società & Cultura Taggato con: , ,