Così nacque l’antifona del «Salve Regina»

Stampa articolo Stampa articolo

La preghiera composta dal monaco benedettino Hermann

Tra le più belle creazioni del tardo medioevo vi sono le antifone mariane. Come afferma Willi Apel, solo quattro sono sopravvissute: Regina coeli laetare, Ave Regina caelorum, l’Alma Redemptoris mater e Salve Regina, queste due ultime composte da Hermann il contratto (il rattrappito). Singolare la storia di questo monaco benedettino: nato il 18 luglio 1013 da Wolfrat, conte di Althausen, e da Hildred, che proveniva dalla Borgogna, nobile famiglia che era imparentata con l’Imperatore Enrico II, ebbe un handicap fisico, non si sa se alla nascita o verso i sette anni.

Leggi tutto l’articolo di Giovanna Borziani Bondavalli su La Libertà del 31 ottobre

Scopri le nostre proposte di abbonamento per l’anno 2016

salve-regina

Pubblicato in Articoli, Vita diocesana Taggato con: ,