Suor Elena ora canta e danza la Vita

Stampa articolo Stampa articolo

Nipote di don Nildo Rossi, ha fatto la prima professione a Bologna

“È la gioia che fa cantare, celebrando il Signore. Il suo Spirito oggi canta in me”.È con questo canto d’ingresso che si è aperta la celebrazione eucaristica a Bologna, presieduta da don Nildo Rossi, in occasione della prima professione dei voti religiosi di Elena Susanna Dell’Orto, nipote del celebrante. La festa della sua consacrazione si colloca proprio nell’anno della Vita consacrata cui seguirà l’anno della Divina Misericordia, cuore e carisma dell’impegno delle Ancelle del Sacro Cuore di Gesù – sotto la protezione di san Giuseppe – alle quali Elena ha aderito. “Ringraziamo i genitori che la donano serenamente. Questa celebrazione è un inno alla Vita, a un Dio che chiama alla Vita, quella piena”, ha affermato la Madre generale, suor Emanuela Guidi, rivolgendo alcune parole di introduzione e saluto ai numerosi convenuti, ricordando nell’occasione “il coraggio di essere felici” di papa Francesco.

Continua a leggere l’articolo di Maria Alberta Ferrari su La Libertà del 31 ottobre

Clicca QUI e scopri le offerte di abbonamento a La Libertà per tutto il 2016

suor-elena

Pubblicato in Articoli, Vita diocesana Taggato con: ,