La politica in tempi di mare aperto

Stampa articolo Stampa articolo

Tra fondamentalismo e soggettivizzazione, la via dell’alleanza.

La sera del 16 ottobre in Battistero è intervenuto il sociologo Mauro Magatti.La mostra su Tommaso Moro è visitabile il sabato mattina fino al 7 novembre

Aperitivo alla serata dal titolo “Le sfide dell’impegno politico oggi” è la mostra su Tommaso Moro, allestita all’interno del Battistero di Reggio Emilia e illustrata prima delle 21 da Stefano Ferrari.
Un modo semplice e diretto per capire che di rivolgimenti politici e culturali l’Europa ne ha attraversati tanti, anche quando agli inizi del Cinquecento si consumava la parabola di Moro, l’umanista capace di rinunciare a sicurezze e onori della sua carriera di politico e giurista, di sposo e di genitore, di scrittore e amico per testimoniare il primato della libertà religiosa di fronte alle pretese dello Stato a prezzo della sua vita, processata e “giustiziata” dal potere intollerante di Enrico VIII.
Un uomo così, canonizzato nel 1935 e proclamato patrono dei politici e dei governanti da san Giovanni Paolo II appena quindici anni fa, rende forse ancora più roboante – nell’apparente vuoto di risposte – la domanda che fa da sfondo all’ultimo incontro già in calendario per la Scuola di formazione civica: dov’è andata la politica?

Continua a leggere l’articolo di Edoardo Tincani su La Libertà del 24 ottobre

Scopri le nostre proposte di abbonamento

scuola-formazione-civica

Pubblicato in Articoli, Società & Cultura Taggato con: ,