Volley: al via il campionato di serie C regionale

Stampa articolo Stampa articolo

Tutto è pronto, si alza il sipario sul campionato di serie C, la manifestazione regina del comitato regionale FIPAV Emilia Romagna. Ai nastri di partenza 72 formazioni suddivise in tre gironi a rappresentare tutte le provincie e i territori della regione da Cattolica a Piacenza, in una lunga cavalcata di gare che con inizio dal prossimo fine settimana terminerà il 7 maggio 2016. Una maratona che dovrà decretare le formazioni regine della categoria idonee al passaggio alla serie superiore.

Presenti a rappresentare il movimento pallavolistico reggiano, e tutte inserite nel girone A, sono le formazioni del Jovi Volley Taneto Gattatico, Ama di San Martino in Rio, Tirabassi e Vezzali di Novellara, oltre alle cittadine Grissin Bon Galileo Giovolley, Arbor Interclays, Ecologica 1774 Pieve Everton.

Partenza col botto: il primo dei tanti derby reggiani in anteprima già venerdì 16 alla palestra Rinaldini ore 21.30, in scena Everton Vs Arbor. In anteprima anche la formazione della Grissin Bon Giovolley di scena a Parma nella palestra di Via Pintor nell’Oltretorrente contro la locale Sport Club. Le ragazze di coach Meringolo sono chiamate già da subito a misurarsi con una formazione competitiva come nello stile degli storici dirigenti parmensi Marchesi e Rivara che ogni anno sanno mettere in campo formazioni molto esperte.

La prima giornata delle reggiane si completa con il Jovi Taneto in trasferta in quel di Piacenza in casa della Libertas; incontri casalinghi, ma non privi di rischi, per l’Ama S.Martino che ospita una fortissima San Michelese mentre a Novellara la Tirabassi e Vazzali si confronta con Parma Project.

Fernando Margini presidente della Galileo Giovolley dichiara: ”Credo di interpretare anche il pensiero dei miei colleghi presidenti delle altre società se affermo che non è stato facile presentare di nuovo anche quest’anno le nostre squadre al campionato. Notevoli sono le difficoltà soprattutto economiche ma anche organizzative per garantire livelli decorosi di attività. Con coraggio e fiducia siamo riusciti a mantenere l’impegno di  offrire a tante giovani e alle loro famiglie l’opportunità di svolgere un’attività sportiva qualificata ad un buon livello tecnico”.

presidente-Margini

Fernando Margini

 

Pubblicato in Articoli, Associazioni Taggato con: , ,