15 ottobre, «Case» in festa

Stampa articolo Stampa articolo

L’annuale raduno della Congregazione Mariana fondata da don Mario Prandi

Ci stiamo avvicinando al 15 ottobre (quest’anno giovedì), una data che per la nostra Diocesi vuol dire “la festa delle Case della Carità”. L’immagine che mi viene subito in mente è il PalaBigi pieno di gente e, contemporaneamente, il pensiero si arrampica per le gradinate nel tentativo di contare: tanti ausiliari, tante professioni religiose, tanti sacerdoti, tante famiglie, tanti… tanti… tanti…
Ma è meglio fermarsi per riflettere e provare a declinare o, meglio, a scannerizzare la parola “festa”: che cosa si cela dietro questa festa? Una festa di popolo di Dio, di famiglia, di Chiesa: la Chiesa locale, e le Chiese sorelle. Una festa dei Piccoli e dei Poveri. Una festa teresiana (si chiudono i 500 anni dalla nascita di santa Teresa di Gesù). Una festa di misericordia: siamo a due passi dall’Anno della Misericordia. Una festa per porsi una domanda e rifletterci su: “e tu, Signore, da me cosa vuoi?”.

Leggi l’articolo integrale di Giuliano Marzucchi su La Libertà del 10 ottobre

Clicca per scoprire le nuove offerte di abbonamento a La Libertà

festa-case-carita

Pubblicato in Articoli, Slide, Vita diocesana Taggato con: , ,