Rometta, ecco don Marco

Stampa articolo Stampa articolo

Festoso ingresso il 2 ottobre: un angelo custode con le ali ai… pedali

Da Ipirá, nel sertao della Bahia, don Marco Ferrari, dell’Àncora (vi arrivò da Magreta a 15 anni), missionario “fidei donum” in Brasile per quasi 13 anni, torna alle note ghiaie del Secchia, ai calanchi del Tirasegno e alle fabbriche di piastrelle (ora in sofferenza), parroco di una nuova unità pastorale in cui le taglie delle quattro parrocchie vanno dalla XL alla S e alla XS: Pontenuovo, Rometta, San Michele de’ Mucchietti (Comune di Sassuolo), Pigneto (Comune di Prignano). In tutto fanno circa 18mila abitanti. Qui i luoghi della sua giovinezza (in Seminario entrò a 22 anni), della sua vita in parrocchia presso don Angelo e della sua vocazione, nata tra la Casa della Carità di via Cimarosa (complici suor Chiara e la Santina) e il confessionale di padre Carlino Massano a Pontenuovo.

Leggi tutto l’articolo di Pellegrina Pinelli su La Libertà del 10 ottobre

GUARDA tutte le foto dell’ingresso

Scopri i nuovi ABBONAMENTI a La Libertà

rometta

Pubblicato in Articoli, Vita diocesana Taggato con: , ,