Unità pastorale «Oscar Romero»: Monelli e Milani parroci «in solidum»

Stampa articolo Stampa articolo

Guideranno questa nuova realtà che comprende le parrocchie di San Prospero Strinati, San Giovanni Bosco, Sesso e Mancasale

La mattina di domenica 27 settembre il Vicario generale don Alberto Nicelli ha presieduto la concelebrazione eucaristica, nella chiesa parrocchiale di San Prospero Strinati, per l’inizio solenne del ministero di don Fortunato Monelli e don Ermenegildo “Gigi” Milani, i due nuovi parroci “in solidum” dell’unità pastorale “Beato Oscar Romero”, che riunisce le parrocchie di San Prospero Strinati, San Giovanni Bosco, Villa Sesso e Mancasale.
è stato dato questo nome all’unità pastorale per ricordare l’arcivescovo di San Salvador assassinato nel 1980 perché scomodo per i dittatori: infatti visse la sua vita per i poveri e gli oppressi fino al martirio.
I parrocchiani hanno accolto “all’aperto” i due nuovi parroci, che hanno concelebrato la santa Messa nel cortile davanti alla scuola materna parrocchiale. Era presente anche don Giordano Goccini, responsabile della pastorale giovanile diocesana e collaboratore in queste parrocchie.

Leggi tutto l’articolo di Marco Piccinini su La Libertà del 3 ottobre

Scopri gli ABBONAMENTI a La Libertà sino al 31 dicembre 2015

don-milani-e-monelli

Pubblicato in Articoli, Vita diocesana Taggato con: , , ,