Gavassa, «palestra» di unità pastorale

Stampa articolo Stampa articolo

L’ingresso del nuovo parroco don Pirondini insieme a don Alberi

Inizia una nuova pagina nella vita delle parrocchie di San Paolo, Santa Croce, Gavassa e Massenzatico. Sabato 26 settembre per la prima volta le quattro comunità sono state convocate come unità pastorale nella palestra di Gavassa per accogliere don Luciano Pirondini come nuovo parroco e don Francesco Alberi quale collaboratore pastorale.
I due sacerdoti potranno contare anche sull’aiuto del sacerdote malgascio don Olivier Randriafanomezantsoa, anch’egli presente alla celebrazione e al fianco di don Luciano nel rito di ingresso. Don Olivier è studente di Liturgia a Padova e da qualche settimana risiede insieme a don Luciano nella canonica di Gavassa (don Francesco abita a Massenzatico).
Alla celebrazione, presieduta dal Vicario generale don Alberto Nicelli, c’erano anche i fedeli della parrocchia di Pratofontana. Quest’ultima fa parte dall’unità pastorale di San Paolo, Santa Croce, Gavassa e Massenzatico ed è guidata da don Daniele Simonazzi. Tra i circa 500 fedeli che gremivano la palestra si trovavano infine tanti amici di don Luciano e don Francesco provenienti dalle comunità che i due sacerdoti hanno guidato in passato.

Leggi tutto l’articolo di Emanuele Borghi su La Libertà del 3 ottobre

Clicca QUI per le nuove offerte di abbonamento a La Libertà

IngressoDon-pirondini

Pubblicato in Articoli, Vita diocesana Taggato con: , , ,