Si è spento monsignor Alessio Ferrari

Stampa articolo Stampa articolo

Era il decano del clero. L’ultimo saluto a San Martino di Guastalla

Don Alessio Ferrari è deceduto nella Casa protetta di Luzzara mercoledì 23 settembre 2015. Da poco erano suonate le ore 18. Dopo un intervento non riuscito alla gamba sinistra aveva trascorso nella sofferenza gli ultimi sei anni. Sorella morte da lui tanto invocata è giunta quasi improvvisa, essendo ancora in buona lucidità.
Don Alessio era nato al Bondanazzo di Bondeno di Gonzaga (Mantova) il 12 gennaio 1919 ed era il decano del nostro clero.
La sua casa natale ha conosciuto gli ultimi istanti di vita di Matilde di Canossa, Contessa d’Italia.
I suoi cari accolsero con favore la sua decisione di darsi agli studi presso i Padri Salesiani ma quando manifestò il desiderio di avviarsi al ministero sacerdotale lo orientarono al Seminario.
Divenne sacerdote a Guastalla il 19 giugno 1943.

Leggi tutto il ricordo di don Alessio nell’articolo di don Mario Pini su La Libertà del 3 ottobre

Scopri le NUOVE OFFERTE  di abbonamento a La Libertà

don-emanuele-benattijpg

don Emanuele Benatti durante l’omelia al funerale di don Ferrari

Pubblicato in Articoli, Vita diocesana Taggato con: ,