“Camminando con le ombre” a Rossena

Stampa articolo Stampa articolo

La fortezza di Rossena ospita la mostra fotografica di Simona Sottocornola (Simona Geo) CAMMINANDO CON LE OMBRE. Simona Geo, nata e cresciuta a Bareggio (MI) e recentemente trasferitasi a Pavia dove lavora come geometra, contrappone alla metodica precisione del suo mestiere  doti di grande sensibilità che si esprimono da un lato nella forza narrativa dei suoi scatti fotografici, dall’altro nell’irruenza dei suoi versi, intimi, semplici e diretti.

riflessi-lomellini

La Mostra sarà inaugurata alle ore 17 con l’accompagnamento musicale del violino di Barbara Rubin. Martina Donà leggerà alcune poesie tratte dal libro “Una sedia per aspettare” di Simona Geo.

Simona Geo ha partecipato a varie mostre fotografiche sui paesaggi della Lomellina, è autrice di cover e foto interne del cd Operauno di Barbara Rubin e Veronica Fasanelli, artiste con cui sta portando avanti un progetto tutto al femminile che spazia dalla creazione di video per accompagnare i brani musicali alla proiezione di immagini durante i concerti. Anche nel mondo del web e dei social network i suoi video hanno ottenuto riscontri molto positivi. É di Simona Geo anche lo scatto di copertina del libro Baja California di Haìs Tìmur, di cui ha curato anche l’editing delle immagini, che Schena Editore ha presentato al pubblico in occasione della Fiera del Libro a Torino nel 2014 e del Book Pride, la Fiera dell’Editoria Indipendente, a Milano nel marzo del 2015.

A Rossena sarà presentata anche la prima opera di poesia di Simona Geo, Passione in bianco e nero – Una sedia per aspettare, ventiquattro poesie abbinate a scatti fotografici in bianco e nero, scaturite da un percorso interiore dell’autrice.

passeggiando..

Di sé e della sua opera Simona Geo dice: “Non sono scrittrice, non sono fotografa, amo l’arte in ogni sua forma e in ogni sfumatura capaci di dipingere l’anima, di esprimere quello che si ha dentro con irruenza e semplicità. Vorrei, con le parole e con le mie fotografie, arrivare, attraverso gli occhi, dritta al cuore delle persone.”

La Mostra sarà visitabile negli orari di apertura del Castello (sabato 15-19 / domenica e festivi 10.30-12.30 e 15-19) e su prenotazione contattando i numeri 0522 878974 – 366 8969303 o via mail associazionematilde@libero.it

Pubblicato in Archivio Taggato con: , ,