Carlo Benatti in concerto domenica 4 ottobre

Stampa articolo Stampa articolo

Domenica 4 ottobre presso la chiesa dei Frati Cappuccini, alle 21, in via Ferrari Bonini a Reggio Emilia, si tiene un concerto d’organo per la rassegna Soli Deo Gloria. Ad esibirsi è Carlo Benatti accompagnato dal coro Vocilassù diretto da Armando Saielli.

Programma

Benatti-Carlo-la-foto-1

Carlo Benatti

Carlo Benatti, nato a Mantova, si è diplomato a pieni voti presso il Conservatorio di Musica “Lucio Campiani” della stessa città in Pianoforte, Organo, Canto Gregoriano e Composizione Organistica, Musica Corale e Direzione di Coro, Musica Vocale da Camera per il repertorio liederistico al pianoforte, sotto la guida dei Maestri Paduano, Gaddi, Barzaghi e Busch. Si è perfezionato, nell’ambito organistico, alla scuola Diocesana di Brescia, all’Accademia Ambrosiana di Musica da Camera di Milano con Giancarlo Parodi, all’Accademia Chigiana di Siena, alla Scuola “Hugo Wolf” di Acquasparta con Elio Battaglia, a Monaco di Baviera con Franz Lehrndorfer, a Monza con Arturo Sacchetti. Inoltre ha seguito i corsi di perfezionamento per organisti presso la Cattedrale di Cremona con Daniel Roth, Michael Radulescu e per l’improvvisazione all’organo con Fausto Caporali e Stefano Rattini. Ha studiato composizione con
Francesco Martini, Antonio Zanon e Padre Terenzio Zardini.
La sua ampia formazione gli ha consentito di svolgere un’intensa attività concertistica, in particolare in qualità di organista, ma anche nella veste di pianista e direttore di coro, tenendo concerti in Italia, Spagna, Francia, Germania, Austria, Croazia, Lettonia, USA, in prestigiose sedi tra le quali Kaiser-Wilhelm-Gedächtnis Kirche a Berlino, il Duomo di Riga (Lettonia), Notre Dame de la Consolation a Parigi, ecc.
Svolge tutt’oggi ampia attività concertistica, anche nell’ambito di importanti rassegne nazionali ed internazionali. Nell’ambito della stagione concertistica 2014-2015 si esibirà sul prestigioso organo, recentemente restaurato, della Cattedrale di Notre Dame de Paris.

Il coro Vocilassù affonda le sue radici nella terra dell’Appennino reggiano e nella grande anima del canto tradizionale del toanese.
Il nome è un felice suggerimento di Bepi De Marzi, il padre di Signore delle Cime. È diretto dal 2010 dal maestro Armando Saielli, autore de All’alba del mattino, brano inserito nell’album del Trentennale dell’Associazione Emiliano-Romagnola Cori (Aerco). Dalla nascita del coro, alla direzione si sono alternati Antonio Pigozzi, Gaetano Borgonovi,
tuttora voci soliste, e Paolo Tavars.

Pubblicato in Archivio Taggato con: ,