Cella-Cadè-Gaida, unità da cementare

Stampa articolo Stampa articolo

Doni e potenzialità delle parrocchie lungo la via Emilia che inaugurano la Visita del Vescovo

Distano pressappoco un chilometro l’una dall’altra e sono disposte lungo la stessa direttrice (l’asse viario della via Emilia) le tre comunità, costituite in unità pastorale, di Cella, Cadè e Gaida, che il Vescovo ha scelto per l’avvio della sua Visita pastorale. Parrocchie dalle storie, dalle specificità e dai carismi differenti, come è normale e giusto che sia, ma non per questo impossibilitate a guardare verso un’unica meta, a camminare nella medesima direzione e lungo la stessa strada… che in questo caso non è (soltanto) la via Emilia, ma un percorso ben più importante, più complesso e al tempo stesso più prezioso, fatto di piccoli passi da muovere verso la comunione e lo scambio reciproco dei doni. Nel suo studio nella canonica di Cella, dove risiede, incontriamo il parroco don Achille Melegari, alla guida di questa unità pastorale da un anno esatto.

Leggi l’articolo integrale di Matteo Gelmini nello speciale Visita Pastorale su La Libertà del 26 settembre

Scopri le nostre proposte di abbonamento

gita-oratorio cella

Pubblicato in Articoli, Slide, Vita diocesana Taggato con: , ,