Reggio-Mozambico: settimana della cultura africana

Stampa articolo Stampa articolo

Dal 23 al 28 settembre a Reggio Emilia sono in programma diversi appuntamenti che testimoniano il forte legame tra la città e il Mozambico e offrono l’occasione per strutturare altri progetti per il futuro. Il Comune di Reggio Emilia, legato al Paese africano dal 1963, promuove, in collaborazione con il Tavolo Reggio Africa, alcuni incontri dedicati alla letteratura africana avvalorati dalla presenza in città di una delegazione del ministro della Cultura. La collaborazione tra Italia e Mozambico sarà ulteriormente rafforzata dalla presenza di Reggio Emilia, in qualità di ospite d’onore, il 25 settembre, al padiglione del Paese africano a Expo Milano 2015: l’appuntamento rappresenta un’importante occasione  per incrementare gli scambi e la cooperazione tra le due realtà.

Settimana-della-cultura-Mozambico---José-Craveirinha

José Craveirinha

 

 

Il programma degli appuntamenti in città inizia mercoledì 23 settembre alle ore 16 alla sala del Planisfero della biblioteca Panizzi con un incontro dedicato a uno dei maggiori poeti africani del Novecento: José Craveirinha. L’iniziativa, che vedrà la partecipazione del commissario Expo Milano 2015 del Mozambico Joel Libombo e sarà coordinata dal poeta Guido Monti, presenta in anteprima il volume postumo che il poeta mozambicano ha dedicato proprio all’Italia: Villa Borghese. La poesia di José Craveirinha tra Mozambico e Italia.

Il 23 e 24 settembre saranno ospiti in città Ana Comoana, vice ministro della Cultura del Mozambico, e una delegazione di cinque dirigenti che vengono per definire gli ambiti di cooperazione nella valorizzazione dell’Archivio Reggio Africa: la delegazione farà  visita al fondo comunale custodito presso Istoreco e ai fondi Soncini-Ganapini e Cigarini depositati nella stessa biblioteca Panizzi. Verranno anche svolti degli incontri con associazioni e gallerie d’arte della città per strutturare altri percorsi di cooperazione legati alla presenza del Paese africano alla Biennale di Venezia.

Settimana-della-cultura-Mozambico---Luis-Bernardo-Honwana

Luis Bernardo Honwana

 

Lunedì 28 settembre alle ore 17.30 uno dei più importanti narratori africani dell’ultimo secolo, Luis Bernardo Honwana, terrà una lezione sulla letteratura africana del Novecento alla sala Reggio Africa ai Chiostri di San Domenico. Honwana, una delle voci che hanno meglio descritto la condizione coloniale e post-coloniale del continente africano, è riuscito a cogliere anche gli aspetti psicologici di chi viveva in una condizione di mancanza di libertà e terrore. L’incontro sarà coordinato dal professor Vincenzo Russo dell’Università di Milano e dalla critica Itala Vivan.

Pubblicato in Archivio Taggato con: , ,