Il jazz di Jimmy Villotti a Gualtieri

Stampa articolo Stampa articolo

Dopo la duplice serata trascorsa con Le Mille e una notte del Teatro del Carretto di Lucca – storica compagnia teatrale che ha fatto registrare il tutto esaurito – prosegue giovedì 17 settembre a Gualtieri alle ore 21.30, la rassegna di concerti di Politeama Festival con un ospite d’eccezione – Marco Jimmy Villotti – che si esibirà sul palco del Sociale con il suo Quartetto.

jimmy-villotti

Jimmy Villotti

Nato a Bologna nel 1944, ha iniziato a suonare giovanissimo, prima il pianoforte poi la chitarra. E’ stato per anni il partner ideale dei maggiori artisti nazionali; ha infatti accompagnato Lucio Dalla, Francesco Guccini, Ornella Vanoni, Sergio Endrigo e Paolo Conte, col quale ha stretto un sodalizio lungo e proficuo tanto che Paolo Conte, nel 1988, gli ha dedicato la canzone “Jimmy ballando”. Dagli anni Novanta si esibisce come solista e si è dedicato interamente alla sua passione più vera e profonda, il jazz. Musicista geniale, ha attraversato trenta anni di musica senza subire nessun tipo di costrizione e proprio la scelta ‘assoluta’ del jazz l’ha allontanato dai circuiti più commerciali. Per Jimmy dedicarsi a questa forma espressiva ha significato contemporaneamente abbracciare un modo particolare di intendere la vita, fatto di quotidiano esercizio, di studio e di sperimentazione. Negli ultimi dieci anni, l’artista ha scritto dei libri nei quali ha raccontato se stesso e la sua Bologna. L’ultimo, dall’originale titolo ‘Oringhen’– tipico intercalare di un personaggio del libro – si fregia delle illustrazioni di Sergio Staino e racconta l’arte del vivere la notte, del passare da locale a bar, da dancing a cortile, fino alle sale biliardi, sotto la spinta della spensieratezza, della voglia di ridere, della naturale comicità che scaturiva dagli incontri con i protagonisti del mondo della musica a Bologna.

Nel 2008 vince la terza edizione del premio I suoni della Canzone, istituito dal Club Tenco di Sanremo quale riconoscimento ai musicisti che collaborano o hanno collaborato con i grandi nomi della canzone italiana, e consegnato durante l’annuale rassegna della canzone d’autore.

“Quando si parla di curriculum vitae, di scheda biografica o meno, sono preso da una sorta di disagio; conseguente, forse, a una discrezione che nella mia persona attecchisce bene: un prendere le distanze dall’esposizione di qualsiasi medagliere” confessa Jimmy Villotti proseguendo “Non sono quel tipo di artista che, per grazia ricevuta o frutto di una regalìa di un dio minore, ha collezionato nella vita produzioni calligrafiche, cose ben fatte, e si vede costretto a subire deflorazioni al suo talento, con invasioni nell’universo intimo o quando, come si suol dire, rilassato, tra le mura di casa, ci si slaccia gli alamari per rilassarsi. Io ho solo collezionato sforzi, impegno e oneste stecche, in sintesi prove per autolegittimarsi: di tutto ho fatto fino a definirmi il “monarca del quasi”

……………………………….

COSTO BIGLIETTI
Concerti
Intero > 12 euro
Ridotto (under 30) > 7 euro
Ridotto (under 14) > 4 euro
……………………………….

I posti sono limitati.
INFO | BIGLIETTERIA

PRENOTAZIONE WEB:
il servizio web è semplice, veloce e sempre attivo sul sito www.teatrosocialegualtieri.it
Per accedere al servizio, cliccare sulla sezione “BIGLIETTERIA” del sito internet e seguire le istruzioni.

PRENOTAZIONE TELEFONICA:
il servizio telefonico per le prenotazioni è attivo
da lunedì a venerdì dalle ore 18.00 alle ore 20.00.
+39.329.13.56.183
……………………………….

Per maggiori informazioni consultare www.teatrosocialegualtieri.it

Pubblicato in Archivio Taggato con: , ,