Dinamico Festival dal 3 al 6 settembre a Reggio

Stampa articolo Stampa articolo

Equilibristi, acrobati, attori e artisti di strada provenienti da tutta Europa si incontreranno dal 3 al 6 settembre ai Giardini Pubblici (Parco del Popolo) a Reggio Emilia per la quinta edizione del Dinamico Festival, una tre giorni di circo contemporaneo dedicata – affermano gli organizzatori – ad adulti, bambini, sognatori e cinici.

Con una grande novità: l’edizione 2015 accoglierà ben due tendoni MagdaClan e Circo Paniko, più compagnie e più spettacoli. Il tutto in una nuova location – i giardini pubblici di Reggio Emilia – che darà modo di ospitare molti più artisti, eventi e pubblico.

Il festival, organizzato dall’Associazione Culturale Dinamica, rientra nel progetto del Comune di Reggio Emilia I reggiani per esempio ed è sovvenzionato da MiBACT Direzione generale per lo spettacolo dal vivo, oltre che da numerosi partner e sponsor.

Dal 2010 equilibristi, acrobati, attori e artisti di strada provenienti da tutta Europa si radunano a Reggio Emilia per il Dinamico Festival, diventato in pochi anni un appuntamento molto sentito dalla città. La manifestazione nasce dalla volontà di dare uno spazio alla commistione di linguaggi culturali “altri”, non considerati dai circuiti tradizionali. “Il Dinamico è stata una sfida quasi personale: l’obiettivo era quello di portare a Reggio, mia città natale, un po’ dell’energia e della varietà artistica e umana che circo e teatro contemporaneo portano con sè – spiega Elena Burani, danzatrice e acrobata nonchè ideatrice, assieme a Paolo Burani, del Dinamico -. Negli ultimi dieci anni il mio lavoro mi ha portato in giro per il mondo… La ricchezza raccolta lungo il cammino, dall’incontro di molte persone e realtà artistiche differenti è un bene prezioso che ho voluto restituire a Reggio Emilia”.

DINAMICO-FESTIVAL

Edizione 2015

L’edizione 2015 richiama a Reggio Emilia artisti da tutto il mondo: Argentina, Belgio, Uruguay, Francia, Danimarca e naturalmente Italia. Reggio Emilia inoltre darà “cittadinanza artistica” a una delle compagnie che si esibiranno al Dinamico al fine di portare l’arte di strada a crescere nella città emiliana.

Gli artisti e i gruppo coinvolti nel progetto sono: Royal Circus Ostrica; Circo Paniko “Gran Bazaar” (Italia Argentina); Cie Zenhir “Tecnologic” (Italia ); Karl Stets “Cuerdo “ (Danimarca Spagna); Br1 Dj Breakbeat (Reggio Emilia); Clap Clap Circo (Italia Argentina); Cie Sugar “Canards” (Italia Francia); Cie Betticombo “ (Italia Francia), Forro’ Mior (Italia Brasile), Cie Burrasca (Italia Francia); Cie Circocentrique (Belgio Italia); Flo, cantautrice napoletana accompagnata dalla sua Band (Italia); Circolabile (Italia).

Inoltre sabato 5 settembre alle ore 11 si svolgerà un Incontro pubblico con artisti e operatori dal titolo “Il circo contemporaneo: la creazione, la festa, la città” al quale intervengono: Gigi Cristoforetti (critico, direttore artistico), Elena Burani (artista, direttrice artistica Dinamico festival), Alessandro Maida (compagnie Magda Clan e Circoncentrique), Marcello Nardi (Circo Paniko), Piergiorgio Milano (artista), Alessandro Pelli (progetto Corpi e Visioni), Associazione Giocolieri e Dintorni (progetto Quinta Parete).

www.dinamicofestival.itfacebook dinamicofestival

dinamico-festival-IMG_2094

 

Arricchiscono l’evento incursioni in centro storico. Un momento da non perdere è la parata del venerdì mattina, dove una colorata e musicale carovana si mescola con la vitalità frenetica della città nel suo momento più popolare: il mercato. Gli artisti faranno piccole incursioni nelle piazze del centro storico spargendo pillole Dinamiche con i loro spettacoli. Da non perdere anche Vola Velò, installazioni interattive con le biciclette.

dinamico-festival1Ma ci sarà anche un laboratorio di gioco acrobatico sabato alle ore 17 e domenica alle ore 18.15 realizzato da Christel Dicembre e Chloé Thomas in collaborazione con la scuola di piccolo circodall’Associazione Steiner-Waldorf di Reggio Emilia. Un modo per avvicinarsi al movimento acrobatico divertendosi in un’atmosfera ludica e non competitiva.

INFO:

Sarà possibile acquistare i biglietti direttamente alla biglietteria dei tendoni prima degli spettacoli stessi o prenotarli al numero 338 8011048. Molti spettacoli sono gratuiti. Sono a pagamento: Respire, Al Cubo, Cuerdo 8 € intero; 4 € ridotto; Gran Bazar 10 € intero; 5 € ridotto. Gratuito 0-4 anni, ridotto 5-12 anni/over 70 anni, intero 13-69 anni.

Scarica il programma: Programma

Pubblicato in Archivio Taggato con: ,