Montagna InCantata: “Le fontane ribelli di Ligonchio”

Stampa articolo Stampa articolo

“Fontane ribelli: quando le donne ‘salvarono’ le acque – Le vie del pellegrinaggio e della memoria, cammini e racconti tra Montecagno, Casalino e Ligonchio” è il titolo del prossimo evento di Montagna InCantata, in programma per domenica 2 agosto a Ligonchio (Reggio Emilia). Il festival disseminato di rigenerazione territoriale, promosso dal Consorzio di Bonifica dell’Emilia Centrale, prende il titolo “Le vie attraversano, i ponti legano” e si svolge nel comprensorio consortile.

Il ritrovo è previsto alle ore 9.00 a Montecagno di Ligonchio, dove, mezz’ora più tardi si terrà l’incontro con Antonio Giorgioni per una introduzione alla realtà storica ed attuale della zona.

Alle 10.00 avrà inizio l’escursione “In cerca di fontane e mulini”: geoesplorazione, incontri e racconti di vita di ieri e di oggi nei borghi di Piolo, la Loggia, Ca’ Bracchi e Casalino.

Alle 13.00 l’arrivo a Casalino con l’accoglienza di Giorgio Pregheffi, primo cittadino. Si terrà quindi il pranzo al sacco nell’area parco presso il lavatoio con possibilità di uno spuntino presso Agriturismo25: insalata di farro, tortini di verdure, torta, bibite e acqua di fonte (a prezzo convenzionato di 10 euro, prenotazione entro sabato 1 agosto a Daniela: 3395322488).

Ligonchio

Un suggestivo panorama di Ligonchio

 

Alle 15.00 Emilia e Alessandro Paoli di Agriturismo25 raccontano della vita nel borgo conducendo alle coltivazioni di piccoli frutti e di farro della loro azienda agricola a conduzione familiare.

Alle 15.30 la maestra Esterina Fioroni e gli amici di Casalino appassionati di storia locale narrano della ‘rivolta delle fontane’ intrapresa dalle donne per protesta contro la sottrazione delle acque dei torrenti per la costruzione delle prese della centrale idroelettrica nell’inverno del 1928.

A seguire, con accompagnamento musicale, esplorazione alla ‘briglia della discordia’ e poi per carrarecce e antichi castagneti. Rientro dolce e lento a Montecagno per i sentieri intorno alle 18.00, con eventuale accompagnamento in auto per rientro a Casalino.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare il sito web del Consorzio di Bonifica dell’Emilia Centrale (www.emiliacentrale.it) oppure la pagina Facebook La-Montagna-InCantata, o Antonio Canovi al numero 3393399916.

Pubblicato in Archivio Taggato con: ,