Coldiretti lancia l’emergenza nutrie

Stampa articolo Stampa articolo

«Bene l’operato da parte dei primi Comuni che stanno deliberando a favore dei Piani Comunali di Controllo per il contenimento delle nutrie siglati con la Provincia – dichiara Assuero Zampini Direttore della Coldiretti reggiana – cosi da limitare i pesanti danni provocati da questi animali, veri e propri flagelli dei nostri territori.»

Contestualmente all’approvazione della delibera, i cosiddetti “coadiutori abilitati”  potranno iniziare ad operare secondo modalità di azione condivise.

Finalmente si è giunti ad una svolta. Sebbene il problema sia di più ampia portata, la gestione delle azioni di contenimento è attualmente demandata ai singoli Comuni che devono proseguire in tale direzione ed approvare al più presto i piani di controllo.

Il veloce tasso riproduttivo delle nutrie e la sospensione dei prelievi durata circa un anno hanno creato una situazione insostenibile con danni alle coltivazioni, all’ambiente e alle arginature. Auspichiamo dunque, conclude Coldiretti, in un celere riscontro da parte di tutti gli altri Comuni interessati.

assuero-zampini

Assuero Zampini

 

Pubblicato in Articoli, Associazioni Taggato con: ,