Seminario, via alla riqualificazione

Stampa articolo Stampa articolo

Sono trascorsi tre mesi da quando la Diocesi ha annunciato il piano di razionalizzazione e ristrutturazione degli immobili ubicati a Reggio Emilia e destinati a sedi operative di uffici e organismi pastorali, a partire dai ventimila metri quadrati del Seminario vescovile, in modo da cogliere cospicue economie a fronte degli ingenti costi di gestione e riscaldamento.
Nel frattempo, da oltre un mese, nell’ala sud-est della struttura di viale Timavo sono iniziati i lavori necessari allo spostamento delle cucine e agli adeguamenti degli spazi di vita dei seminaristi, dei loro formatori e dei sacerdoti residenti, in conformità all’obiettivo di circoscrivere solo a questo quarto del complesso le attività “tipiche” del Seminario, dello Studio Teologico Interdiocesano, della Scuola Teologica Diocesana e dei corsi residuali dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose.
Parallelamente, diversi uffici pastorali hanno iniziato a cercare una nuova sede, e per alcuni sono già avviate le operazioni di trasloco.

Leggi tutto l’articolo di Edoardo Tincani su La Libertà del 18 luglio

seminarioRE

Pubblicato in Articoli, Slide, Società & Cultura Taggato con: , ,