Visita al museo del Parmigiano Reggiano

Stampa articolo Stampa articolo

Lunedì 13 luglio si svolge la visita guidata al Museo del Parmigiano Reggiano e della civiltà contadina di Villa Aiola (località La Barchessa, via Capellini, 13), a Villa Aiola di Montecchio Emilia. L’iniziativa rientra nell’ambito della rassegna “Noi 365 giorni – Dal museo al territorio”, il ciclo di incontri dedicati alla scoperta di realtà museali o produttive del territorio reggiano in programma tutti i lunedì di luglio. L’iniziativa è legata alla mostra “NOI. Storie di comunità, idee, prodotti e terre reggiane”, a cura di Luca Molinari, realizzata nell’ambito di “We A.RE. Reggio Emilia per EXPO 2015”, ai Musei Civici di Reggio Emilia.

Il Museo del Parmigiano Reggiano e della Civiltà contadina in Val d’Enza di Villa Aiola di Montecchio nasce grazie all’iniziativa dell’associazione La Barchessa, fondata nel 1977 e da subito Noi-365-giorni---dal-Museo-al-Territorio_2--Ph.Cimpegnata nello studio, nella conservazione e nella riproposizione del patrimonio etnografico legato alla antica cultura, per molti versi dimenticata, delle campagne reggiane. La prima iniziativa dell’associazione è stata lo spostamento e il restauro di un antico casello del Settecento, dove ancora viene mostrato l’antico metodo di produzione del Parmigiano. Poi, per iniziativa dei soci, è nato il museo etnografico che conserva testimonianze fondamentali della cultura agricola del territorio reggiano tra cui gli splendidi carri, decorati da artigiani specializzati con ricche iconografie apotropaiche, o le ricostruzioni degli ambienti in cui si svolgeva la vita quotidiana degli uomini e delle donne che lavoravano la terra.

La collaborazione tra l’associazione la Barchessa e i Musei Civici di Reggio Emilia ha reso possibile l’esposizione presso la mostra “Noi” di materiali pregevoli, quali un carro agricolo e alcuni frontali decorati di fine XIX – inizi XX secolo; per questo motivo si promuove una visita direttamente dal luogo di provenienza di questi materiali.

Noi-365-giorni---dal-Museo-al-Territorio_1-Ph.CI visitatori saranno accompagnati prima nel casello, poi nel museo dal presidente dell’associazione, Giuliano Lusetti, che è tra i più attivi animatori e divulgatori del museo e dei suoi cimeli; al termine della visita l’associazione offrirà una degustazione di prodotti tipici.

Il ritrovo è previsto per le ore 20.30 presso l’ingresso dei Musei Civici; la visita prevede il pagamento di 5 euro per il trasferimento in autobus.

La prenotazione è obbligatoria; telefonare al numero 0522456477 dal lunedì alle venerdì dalla 9 alle 13 e martedì e giovedì dalle 14.30 alle 17.30.

L’associazione la Barchessa chiede il contributo volontario di 1 euro per contribuire alla degustazione di prodotti tipici al termine della visita guidata.

 

Info:

0522 456477 Musei Civici – uffici, via Palazzolo, 2

0522 456816 Musei Civici di Palazzo S. Francesco, via Spallanzani, 1

musei@municipio.re.it

Pubblicato in Archivio Taggato con: , ,