“Teatro in Corte” fra gli agriturismi reggiani

Stampa articolo Stampa articolo

Metti una sera d’estate, metti una cornice suggestiva nella campagna reggiana, metti un incontro ravvicinato con il mondo delle grandi commedie teatrali: questo è Teatro in Corte, la rassegna teatrale itinerante nella provincia di Reggio Emilia.

Organizzato da Confagricoltura Reggio Emilia e Agriturist Reggio Emilia, in collaborazione con la compagnia teatrale “Il Mosaico”, e sostenuto dalla Camera di Commercio di Reggio Emilia, questo ciclo di appuntamenti coinvolge 4 tra gli agriturismi della provincia soci di Agriturist e Confagricoltura.Teatro-in-Corte_-1

Ogni giovedì di luglio, infatti, l’appuntamento è alle ore 21.30 per assistere alla performance teatrale e, per i buongustai, per poter degustare una cena tipica prima di assistere alla performance teatrale (la cena è su prenotazione contattando direttamente gli agriturismi).

Primo appuntamento, dunque, il 9 luglio presso l’agriturismo la Brezza di Nocetolo di Gattatico dove andrà in scena una delle commedie più celebri di Molière nella quale sono inseriti tutti gli ingredienti, i motivi, gli intrecci e le scene che rendono esilarante una pièce comica. A mettere in scena Molière saranno gli attori della compagnia teatrale “Il Mosaico”. (www.agriturismolabrezza.it – 0522 670026)

Il giovedì successivo (16 luglio), l’agriturismo il Bove, di Reggio Emilia, ospiterà la compagnia teatrale “La Rinascita” per una delle più celebri commedie sul “doppio”: “I due gemelli veneziani” di Goldoni. (www.ilbove.it– 0522 670026)

Giovedì 23 luglio inaugura ufficialmente l’agriturismo La Vigna dei Peri a Quattrocastella e per l’occasione saranno offerti al pubblico un aperitivo inaugurale che precederà la messa in scena dello spettacolo “Felicemente hysteriche, la storia inedita del corpo delle donne” di Valentina Tosi a cura della compagnia “Istarion Teatro” di Albinea (RE). (www.agriturismolavignadeiperi.it – 335 8377260)

Per l’ultimo giovedì, 30 luglio, si tornerà alle opere di Molière con “Il malato immaginario” rappresentato dalla compagnia “Arte Povera” presso l’agriturismo La Razza a Canali. (www.larazza.it – 0522 599342)

E per vivere ancora più da vicino l’esperienza in agriturismo, Confagricoltura e Agriturist, in collaborazione con il Tour Operator Refinery Travel&Tours, ha ideato dei pacchetti turistici che prevedono un intero settimana tra arte, cultura e il sapore dei prodotti tipici.

Il ciclo “Teatro in Corte” di Reggio Emilia fa parte dei “Country Events”: il programma di eventi ideati da Agriturist Emilia Romagna per i sei mesi di Expo2015 che vi guiderà attraverso un percorso fatto di gusti, sapori e profumi di questa splendida regione.

Per informazioni: www.agriturist-er.it – 0532 1716402.

Pubblicato in Articoli, Associazioni Taggato con: ,