Come fare agricoltura tra i calanchi e il rio delle viole

Stampa articolo Stampa articolo

“Contadini di scienza. Fare agricoltura tra i calanchi e il rio delle viole” è il titolo del prossimo appuntamento di Montagna InCantata in programma per sabato 4 luglio a Baiso (Reggio Emilia). Il festival disseminato di rigenerazione territoriale, promosso dal Consorzio di Bonifica dell’Emilia Centrale, prende il titolo “Le vie attraversano, i ponti legano” e si svolge nel comprensorio consortile.

Il ritrovo è previsto alle ore 10.00 presso la chiesa di San Cassiano di Baiso (Reggio Emilia) per la visita all’azienda agricola di Daniele Valcavi, allevatore di vacche rosse, esperto di permacoltura, seguita da una breve risalita al monte di San Cassiano.

Alle ore 15 ci si ritrova alla chiesa di San Romano, a Baiso, per una camminata agronomica al rio delle viole con Enea Giavelli, titolare dell’omonima azienda agricola. Per l’occasione sarà offerto un assaggio di prodotti del territorio.

Alle ore 18 a San Romano, nel parco di Baiso, sarà inaugurato da parte del Comune, il “Centro visite all’aperto” di San Romano alla presenza del sindaco di Baiso Fabrizio Corti, dell’architetto Giuliano Cervi e di Luciano Correggi, presidente del Gal Antico Frignano e Appennino Reggiano e il professor Cesare Andrea Papazzoni dell’Università degli studi di Modena.

Sarà inoltre presentato il quaderno didattico “A spasso nella valle del Tresinaro”, curato dagli studenti dell’Istituto Comprensivo di Viano-Baiso.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare il sito web del Consorzio di Bonifica dell’Emilia Centrale (www.emiliacentrale.it) oppure la pagina Facebook La-Montagna-InCantata, o Antonio Canovi al numero 3393399916.

Baiso

Calendario

 

LUGLIO

Sabato 4: Contadini di scienza: fare agricoltura tra i calanchi e il rio delle Viole. Ritrovo a S. Cassiano e S. Romano (Baiso).

Sabato 11 e domenica 12: Enza, valle di ponti che legano; ritrovo 11 luglio a Isola (Palanzano), ritrovo 12 luglio al ponte di Pietra di Lugagnano (Monchio delle Corti).

Sabato 25: Valbona, una economia che resiste per ripartire. Ritrovo a Valbona (Collagna).

AGOSTO

Domenica 2: Fontane ribelli: quando le donne “salvarono” le acque. Ritrovo a Montecagno (Ligonchio)

Sabato 29 e domenica 30: Tra il Dragone e il Dolo, lungo la Bibulca dove potevano transitare due paia di buoi appaiati *Le vie del pellegrinaggio e della memoria. Ritrovo 29 agosto Parco S. Giulia (Palagano), ritrovo 30 agosto Madonna di Pietravolta (Frassinoro).

SETTEMBRE

Sabato 26: Nel paesaggio del Tresinaro, Tresinara: storia al maschile e al femminile di una valle. Ritrovo a Carpineti centro

OTTOBRE

Domenica 11: “Sologno, e poi Parigi”: un paese d’incontri sulla via del sale. ritrovo a Sologno (Villa Minozzo).

Pubblicato in Articoli, Associazioni Taggato con: , ,