Figli del Dio «onniamante»

Stampa articolo Stampa articolo

Frate felice. Si presenta con una carta d’identità evangelicamente essenziale padre Ermes Maria Ronchi, presbitero dei Servi di Maria, nella nuova aula liturgica della parrocchia di Gavassa, occupata in ogni ordine di posti, nella serata inaugurale del 12 giugno.
Il religioso racconta di un bambino probabilmente non battezzato incontrato di recente in una chiesa d’Italia, che vedendolo vestito da prete e additando il Crocefisso gli ha chiesto: “Chi è quello lì?”. Al che lui ha avuto la gioiosa opportunità di rispondere: “È uno che ha fatto felice il mio cuore”.
Semplicità, affabilità, calore: la teologia di padre Ronchi si ascolta che è una delizia, tra immagini concrete e neologismi a mo’ di slogan, del tipo “Beati i futuri di cuore”.
Un fiume in piena, di cui catturiamo qui solo un bacile, a beneficio di chi se lo fosse perso.

Leggi l’articolo integrale di Edoardo Tincani nello speciale “L’Uomo e la Chiesa” su La Libertà del 27 giugno 2015

padre-ronchi

Padre Ermes Ronchi

 

 

Pubblicato in Articoli, Slide, Vita diocesana Taggato con: , , , ,