Nuove elezioni nel consiglio Manodori

Stampa articolo Stampa articolo

Sono Anna Maria Artoni e Luciano Rondanini i nuovi consiglieri nominati oggi nel consiglio generale della Fondazione Manodori.

Con il passaggio odierno si conclude il riassetto degli organi dell’ente che, di recente, ha rinnovato il proprio consiglio d’amministrazione.

Anna Maria Artoni è amministratore unico di Artoni Group, presidente di Fidindustria Emilia Romagna e consigliere di Unindustria. Fa parte del comitato di consulenza globale e di garanzia per le privatizzazioni del MEF e ha maturato esperienze diverse nell’ambito della formazione professionale, per la Bologna Business School dell’Università di Bologna, per la Luiss e per il Cis, Scuola per la gestione d’impresa di Unindustria. È stata presidente del Gruppo Giovani di Reggio Emilia e a livello nazionale.

Luciano Rondanini ha maturato una solida esperienza nel campo della formazione, con particolare riferimento all’integrazione dei disabili, degli alunni con Dsa, della prevenzione della dispersione scolastica, della gestione didattica, della valutazione. È stato dirigente tecnico del Miur presso l’Ufficio Scolastico dell’Emilia-Romagna e dirigente amministrativo dell’Ufficio Scolastico Territoriale di Piacenza. È autore di numerosi testi su temi scolastici e ha diretto riviste e collane dedicate al mondo della scuola.

Artoni e Rondanini sostituiscono Maria Licia Ferrarini e Leonida Grisendi passati dal consiglio generale a quello d’amministrazione, in cui sono stati eletti anche Riccardo Faietti e Gianni Vezzani.

Il presidente della Fondazione, Gianni Borghi, e tutti consiglieri ringraziano i consiglieri uscenti Ildo Cigarini, Massimo Mussini ed Emilio Ricchetti per l’impegno e la competenza espressi in questi anni.

collage

Anna Maria Artoni e Luciano Rondanini

Pubblicato in Articoli, Associazioni Taggato con: , ,