Un calcio… alle differenze

Stampa articolo Stampa articolo

Eccoci qua, chiudiamo il campionato a metà classifica comunque assolutamente soddisfatti non solo del risultato raggiunto, ma dell’affiatamento di questa squadra, considerando che il più giovane ha 18 anni e il più vecchio ne ha 51.Chi siamo? Siamo l’Asd Ciccisbey Team Forever 1989, una squadra di Boretto nata 26 anni fa sui campi dell’oratorio del nostro paese e da sempre militanti nel campionato amatoriale del Centro Sportivo”.

A dire queste parole è un dirigente della squadra dei Ciccisbey, una compagine amatoriale del Csi, al cui interno gioca da qualche stagione un giocatore speciale: Davide, un ragazzo con disabilità.
Tra i nostri amici ora c’è Davide, un ragazzo disabile, appassionato di calcio e tifoso della nostra squadra. Uno dei nostri ragazzi lavora presso Anffas (istituto per ragazzi disabili) dove ha conosciuto Davide e ha pensato di fargli assistere a qualche partita, così è nato il nostro rapporto con il nostro tifoso più speciale.

Ma non solo, Davide ama molto giocare e per questo, grazie anche agli arbitri e agli avversari, gli è stata data l’opportunità di soddisfare questa sua passione scendendo in campo in una gara ufficiale. E Davide si è scoperto pure come rigorista ineccepibile, un vero cecchino dal dischetto.

Ci sarebbero tante persone da ringraziareconclude il dirigente in primis Ivan Vecchi che ce lo ha presentato, i vari capitani e i vari arbitri che ci hanno permesso che questo “sogno” di fine campionato si realizzasse, ma il primo che dovremmo veramente ringraziare è proprio Davide, che ci trasmette grandi emozioni e che per una partita all’anno è il vero e indiscusso protagonista. I Ciccisbey sono anche questo.

davideciccisbey

Davide, primo rigorista dei Ciccisbey

 

Pubblicato in Articoli, Società & Cultura Taggato con: , , ,