Boretto: premiazioni del concorso per la tutela della vita

Stampa articolo Stampa articolo

La mattina di sabato 13 giugno, nella sala consiliare del comune di Boretto, si sono svolte le premiazioni dell’undicesima edizione del concorso per la tutela della vita. Quest’anno il titolo era: “La vita va curata e custodita: è come un fiore”. Il concorso indetto dal Movimento per la vita e quest’anno dedicato alla memoria di Aurora Paterlini Verzellesi, era aperto alle classi di 5a elementare delle scuole di Boretto.

I ragazzi hanno riflettuto sul tema proposto con riflessioni scritte, poesie, disegni e fumetti. I premi in palio per i vincitori consistevano in otto borse di studio del valore di 150 e 100 euro, utili per l’acquisto dei libri scolastici.

I vincitori per la 5a A sono Alessandro Pasquali, Elvina Barytsk, Asia Tirelli, Sara Ceci, mentre per la 5a B, sono Ilaria Soncini, Caterina Saccani, Marco Allai, Geyda Marchi. Il Movimento per la vita di Boretto ringrazia tutti i partecipanti, le loro famiglie e gli insegnanti, oltre all’Amministrazione comunale presente alle premiazioni con il vicesindaco Matteo Benassi e con l’assessore Silvia Savini.

Premiazioni-boretto

Pubblicato in Articoli, Associazioni Taggato con: , ,