Ottantamila scout presenti per Papa Francesco

Stampa articolo Stampa articolo
Sono 80.000 gli scout dell’AGESCI attesi la mattina di sabato 13 giugno a Roma in piazza San Pietro.
Tra i partecipanti all’udienza, 22.500 saranno i ragazzi tra gli 11 e i 15 anni e 18.000 i bambini dagli 8 anni in su.
Un gruppo di Rover e Scolte, ragazzi tra i 16 e i 21 anni, è partito il 9 giugno in bicicletta dal Parco di San Rossore, vicino a Pisa, dove lo scorso anno si è tenuta la Route Nazionale, e arriverà pedalando a San Pietro.
agesci6
“La bellezza del nostro camminare da pellegrini, del venire qui ad incontrare te, Papa Francesco, è il desiderio di abbracciare chi ogni giorno ci indica la strada maestra e ci invita a occuparci del mondo – si legge nel saluto al Santo Padre dei Presidenti del Comitato nazionale AGESCI, Matteo Spanò e Marilina La Forgia – Siamo nelle città, nei quartieri dove possiamo essere più utili, e in tanti paesi. Abitiamo le parrocchie e lì proviamo a fare la nostra parte”.
Padre Alessandro Salucci, Assistente nazionale Agesci, si rivolgerà così agli scout presenti in piazza: “Mettersi in pellegrinaggio verso la tomba di Pietro è la volontà di lasciare una parte di noi stessi, del nostro orgoglio di esseri umani, per trovare un Dio a cui affidarsi. Questo Dio è il Dio di Gesù Cristo: è gioco, è avventura, è strada, è servizio.”
Verrà consegnata e letta coralmente la “Preghiera per il Papa con il Papa”, sintesi di oltre 150 preghiere scritte per l’occasione dai gruppi scout di tutta Italia.
 I Lupetti e le Coccinelle, i più piccoli della nostra associazione, saranno pellegrini della gioia e consegneranno al Santo Padre il pane, frutto del lavoro dei contadini.
Gli Esploratori e Guide, i ragazzi dai 12 ai 16 anni, saranno pellegrini del bene, consegneranno la terra, quella dei nostri paesi, delle nostre città.
I Rover e le Scolte, i giovani dai 16 ai 21 anni, saranno pellegrini del dono e consegneranno al Santo Padre le bende, che ricordano quanto bene possiamo fare agli altri.
L’evento potrà essere seguito su Twitter con l’hashtag #agescidalpapa.
Prevista dalle ore 9.40 la diretta televisiva su TV2000 e on line in streaming su Repubblica.it
L’AGESCI è nata nel 1974 dalla fusione delle Associazioni scout cattoliche ASCI (maschile) e AGI (femminile). L’Associazione conta oggi circa 180.000 aderenti, di cui circa 30.000 sono educatori. L’AGESCI è organizzata in circa 2000 gruppi locali.
Pubblicato in Articoli, Associazioni Taggato con: ,