Padre Poli sacerdote da 50 anni

Stampa articolo Stampa articolo

Padre Paolo in Ospedale è più conosciuto del direttore generale dell’Ospedale stesso… Di carattere è esuberante ed estroverso, anche se si definisce un timido. Il suo sorriso accattivante e naturale ispira serenità e letizia francescana. Chi ascolta le sue omelie resta sorpreso dalle battute sagaci, dall’ironia sottile ed efficace.
Una grande forza traspare dalle sue parole, che mettono tutti con le spalle al muro. Padre Paolo Poli quest’anno festeggia 50 anni di sacerdozio. Infatti è stato ordinato nel 1965 da monsignor Gilberto Baroni, lo stesso anno in cui si inaugurava la sede attuale dell’Arcispedale Santa Maria Nuova di Reggio.
“Doppio cinquantesimo”, dunque, per lui, parroco del Santa Maria…!
Nativo – nel 1937 – di Quattro Castella, ma trasferito a solo 4 anni assieme alla famiglia a Vezzano sul Crostolo, si considera vezzanese a tutti gli effetti, poiché proprio a Vezzano ha trascorso la sua adolescenza ed è nata la sua vocazione religiosa e sacerdotale.
A vent’anni è entrato nel noviziato dei Padri Cappuccini a Fidenza e ha compiuto gli studi di Filosofia e Teologia a Piacenza, Bologna e Reggio Emilia.

Leggi tutto l’articolo di Maria Alberta Ferrari su La Libertà del 13 giugno 2015

padre-Poli

Pubblicato in Articoli, Vita diocesana Taggato con: