Complessa e invitante: è l’area «Mena»

Stampa articolo Stampa articolo

In un mondo di acronimi e inglesismi, chiariamo subito che “Mena” sta per “Middle East and North Africa”, cioè Medio Oriente e Nordafrica.
Dei Paesi di questa vasta regione, che se dilatata fino al Pakistan e all’Afghanistan arriva a comprendere più di 523 milioni di abitanti, si parla la sera del 4 giugno all’Hotel Astoria Mercure di Reggio Emilia su iniziativa della sezione locale dell’Ucid (Unione Cristiana Imprenditori Dirigenti) presieduta da Luigi Grasselli.
Una lezione che spazia dalla politica estera all’economia e alla cultura, incrociando inevitabilmente problemi e opportunità di natura etico-religiosa.
Infatti la parola chiave, addentrandosi in certe conversazioni, è “complessità”, come spiega Aldo Pigoli, esperto di Geopolitica e Analisi delle relazioni internazionali.
L’Islam non è un monolite e non è tutto aggressivo come pure viene da pensare guardando i macabri messaggi mediatici comunicati ad arte dall’Isis .

Leggi tutto l’articolo di Edoardo Tincani su La Libertà del 13 giugno 2015

ucid

Pubblicato in Articoli, Associazioni, Slide Taggato con: