“Storie di donne nella Grande Guerra” al Ruggeri di Guastalla

Stampa articolo Stampa articolo

Giovedì 28 maggio alle ore 21.00 presso il Teatro Comunale “Ruggero Ruggeri” di Guastalla ultimo appuntamento delle celebrazioni per il 70° anniversario della Liberazione con FIGLIE DELL’EPOCA: STORIE DI (ALCUNE) DONNE NELLA GRANDE GUERRA, uno spettacolo di e con Roberta Biagiarelli, in collaborazione con Istoreco Reggio Emilia.

“Uno spettacolo per celebrare il centenario della prima guerra mondiale a partire da un fatto marginale del racconto della guerra, l’auto convocazione il 28 aprile 1915 all’Aja del Congresso TEATRO-Figlie_dell'EpocaBIAGIARELLIinternazionale femminile per discutere del ruolo delle donne per la diffusione di una cultura di pace.

Io, Roberta Biagiarelli, mi metto a confronto con quelle donne e tento la strada di un dialogo, di una rappresentazione, di una memoria; mi metto dentro le loro storie, aggiungo le mie di questi anni di Bosnia, di artista, di donna e traccio una linea immaginaria tra loro e me. Divento un ponte tra le donne di ieri e le donne di oggi. Decido che dovrei dare voce all’unica italiana presente al Congresso, Rosa Genoni, valtellinese di nascita, trasferita a Milano, sartina prima e stilista affermata poi: una vita che è icona del femminismo, del pacifismo, dell’assunzione di responsabilità; che mi occuperò di un’australiana eccentrica che guida un’autoambulanza da 16 posti, e di un’inglese che mi porta dritta sull’altopiano di Asiago, di un’altra italiana, milanese pure lei, che al congresso non poté andare e scrisse una lettera esemplare che getta le basi per la futura Unione Europea, di un’americana simbolo del femminismo mondiale. E di altre “figlie della loro epoca”. E di me rispetto a loro.

Me ne occupo e vedo cosa resta. Creo un cosmo popolato da donne con biografie esemplari dentro al flusso della Storia. Uno spettacolo di genere, per fare emergere un protagonismo al femminile della prima guerra mondiale e vedere, di nuovo, cosa resta oggi”.

Roberta Biagiarelli

 

Pubblicato in Archivio Taggato con: , ,