Studenti reggiani all’Organ Discovery European Tour

Stampa articolo Stampa articolo

Da lunedì 1 a mercoledì 3 giugno quattro giovani allievi di organo dell’Istituto Superiore di Studi Musicali  di Reggio Emilia e Castelnovo ne’ Monti “Achille Peri – Claudio Merulo”, Giovanni Basile, Leonardo Renzi, Lorenzo Tamagnini, Francesco Rinaldiguidati dal loro insegnante, Maestro Renato Negri, saranno protagonisti della terza edizione del “Premio Famiglia Ovi. Organ Discovery European Tour, I Grandi Organi d’Europa agli allievi di organo del Peri”.

Il corso di Organo presente all’Istituto Peri è stato attivato solo nel 2007 grazie alla generosità della Famiglia Ovi che donò all’Istituto Achille Peri un organo meccanico tedesco, costruito dall’organaro Hillebrant di Hannover, a tre tastiere.

Dopo gli organi di Francia della prima edizione e gli organi della Baviera della seconda, quest’anno gli organisti reggiani avranno la possibilità non soltanto di vedere ma soprattutto di suonare alcuni fra i più importanti e monumentali strumenti ubicati nella Città di Salisburgo: i 7 organi presenti nella Cattedrale, l’imponente organo della Franziskanerkirche, e l’antico strumento conservato nella Università.

Tre giorni intensissimi, nella città mozartiana, un’esperienza didattica davvero unica se si pensa che su questi strumenti, veri e propri oggetti di culto e monumenti nazionali, si cimentano i più celebrati organisti del mondo, ed inoltre sono immortalati in registrazioni video e discografiche edite fra le altre da Deutsche Grammophone.  I musicisti del Peri si potranno così confrontare con estetiche musicali e architettoniche assai differenti da quelle a cui sono normalmente abituati.  La delegazione organistica reggiana sarà capitanata dall’Ingegnere Alessandro Ovi, non solo in rappresentanza della Famiglia Ovi, ma anche in veste di Presidente del conservatorio di musica di Reggio.  Quale prezioso valore aggiunto, al viaggio organistico e organario bavarese parteciperanno anche alcune personalità quali l’organaro Federico Bigi; la Prof.ssa Anna Boni Fontana, mecenate del nostro Istituto musicale Peri e fra le più attive e infaticabili promotrici di attività culturali e benefiche della città; Alberto Denti, Guido Magagnoli, Fausto Pizzocchero e Stefano Ferretti, musicofili, appassionati organisti e collaboratori della rassegna Soli Deo Gloria.

premio-Ovi-salisburgo

Manifesto del Premio famiglia Ovi

Pubblicato in Articoli, Società & Cultura Taggato con: , , , ,