Reggio: grande successo per la mostra “Noi”

Stampa articolo Stampa articolo

Sono state 4.470 le presenze all’Opening inaugurale – dalle 00 alle 24 di domenica 17 maggio 2015 – della mostra NOI – Storie di comunità, idee, prodotti e terre reggiane, a cura di Luca Molinari, allestita al Palazzo dei Musei nell’ambito del programma Reggio Emilia per Expo 2015.

Nel corso della notte – che è stata la Notte europea dei Musei – oltre che della giornata e della serata successiva, cioè fino alle 24 di domenica 17 maggio, la mostra, insieme con le collezioni storiche, le performance musicali a cura di Moon e gli atelier tematici collegati alla mostra NOI a cura del Dipartimento educativo dei Musei Civici di Reggio Emilia, ha dunque suscitato un forte interesse nel pubblico.

A queste 4.470 presenze si aggiungono le altre 1.259 presenze registrate al Palazzo dei Musei nel corso della mattina e del pomeriggio-sera di sabato 16 maggio, quindi fuori dall’orario dell’Opening, ma comunque nel periodo di tempo inaugurale. Sabato infatti si sono svolti la Conferenza inaugurale con la partecipazione, alla sala degli Specchi del Valli, del sindaco Luca Vecchi, dell’assessore all’Agricoltura della Regione Emilia-Romagna Simona Caselli, dello stesso curatore della mostra Luca Molinari e con la partecipazione in diretta video da Milano del direttore del Padiglione Italia di Expo 2015, Fabrizio Grillo. Nell’ambito della mostra NOI, sempre sabato, al Laboratorio del gusto, con la cura dello chef Gianni d’Amato, il percorso guidato tra prodotti e materie prime d’eccellenza del territorio reggiano ‘Noi mangiamo bene’.

Noimuseireggiani1

 

“Credo sia un risultato eccellente per la mostra NOI, oltre che per il Palazzo dei Musei nel suo complesso – dice il sindaco di Reggio Emilia, Luca Vecchi – I temi di NOI, mostra di grande fascino tra innovazione, tradizione e identità del nostro territorio, e i temi dell’Expo, stanno entrando con progressiva intensità nell’interesse e nell’immaginario della comunità e di quanti fanno visita alla nostra città. Il continuo accostamento tra aspetti di innovazione e di memoria, insieme con l’esperienza ‘di laboratorio’, efficacemente presenti nel Palazzo dei Musei, danno risultati importanti, che ci spingono a proseguire in questa direzione, sia sul piano delle scelte culturali sia sul versante del lavoro collettivo di Reggio Emilia per Expo 2015. Il Palazzo dei Musei si rivela sempre più un grande museo della città, un luogo di tutti e per tutti”.

Noimuseireggiani2

NOI – Storie di comunità, idee, prodotti e terre reggiane e’ un racconto corale sulla cultura del territorio reggiano inteso come un unico paesaggio, capace di produrre qualità e innovazione grazie al suo essere sistema di persone, storie, idee, natura. La mostra, uno degli eventi qualificanti del progetto territoriale Reggio Emilia per Expo 2015, resterà aperta per 12 mesi, fino a maggio 2016.

La realizzazione di NOI è occasione per aprire alla città nuovi spazi del Palazzo dei Musei: 400 metri quadrati sul lato prospiciente piazza Martiri del 7 Luglio, realizzati nell’ambito del progetto di riqualificazione e restauro del terzo piano, che ospitano il Laboratorio del gusto.

In relazione all’Esposizione Universale di Milano ‘Nutrire il pianeta. Energia per la vita’, nella mostra NOI si declinano i temi Alimentazione, Agricoltura e Ambiente.

A questi sono associate competenze distintive del territorio – Ricerca e Innovazione, Educazione e Cultura, Coesione sociale e Buone pratiche – per offrire una visione unitaria e compiuta delle peculiarità del way of life di Reggio Emilia e della sua provincia: il vivere bene e il saper fare di un territorio che trovano in questo percorso caleidoscopico un’occasione per presentarsi al mondo e farsi scoprire o riscoprire dalla stessa comunità. Una mostra di Cose, che prima ancora è una mostra di Persone e di Comunità.

Noimuseireggiani3

Pubblicato in Articoli, Società & Cultura Taggato con: , , , , , ,