Sagra di San Giacomo al via

Stampa articolo Stampa articolo
La comunità di San Giacomo si prepara a vivere la sua tradizionale Sagra, nel desiderio di condividere ancora una volta, con la gente, quattro giorni – da venerdì 1 a lunedì 4 maggio 2015 – di genuina aggregazione e di sana convivialità.
 
L’edizione numero quarantacinque vedrà uno dei suoi momenti più significativi nel recital “Un nuovo virus chiamato Gesù di Nazareth” (sabato 2 maggio, alle 21.30), che ricorda il sacrificio d’amore delle 6 religiose morte di ebola esattamente vent’anni fa, contagiate mentre curavano gli ammalati all’ospedale di Kikwit in Congo.
Lo spettacolo, già portato in scena in anteprima domenica 19 aprile a Bergamo, presso la Casa madre della Congregazione delle “Suore delle Poverelle” – nel contesto di una giornata vocazionale e missionaria insieme – si presenta in un allestimento nuovo rispetto alla prima versione del 2010 e vede calcare il palcoscenico un gruppo di giovanissime attrici e ballerine ed il Coro e gruppo strumentale “Voci di Giubilo” delle parrocchie di San Giacomo e San Rocco.
 
Clou indiscusso della manifestazione è, come da tradizione, il pomeriggio di domenica 3 maggio, che si presenterà con tante attrazioni e novità, a cominciare dall’esibizione degli Sbandieratori e Musici professionisti di Fenegrò (Como), la “Passeggiata con gli asini”, l’animazione per bambini, i giochi all’aperto, i banchetti e gli espositori del “Mercato contadino Km 0”.
 
Il programma completo è in allegato e sul sito www.sangiacomo-sanrocco.it
sangiacomo

La locandina della sagra

Pubblicato in Articoli, Slide, Società & Cultura Taggato con: , ,