Il ministro Galletti a Castelnovo ne’ Monti

Stampa articolo Stampa articolo

Una presenza straordinaria saluterà sabato 18 aprile, la conclusione della Alta Scuola di Turismo Ambientale, in corso in questi giorni a Castelnovo ne’ Monti nel territorio della Bismantova, cioè in tutta l’area comprensiva della Pietra e dei borghi rurali alle sue pendici. Per l’occasione, infatti, il Ministro dell’Ambiente, della tutela del Territorio e del Mare, Gian Luca Galletti, sarà sabato a Castelnovo al Teatro Bismantova a partire dalle 9.30, per la chiusura dei lavori dell’Alta scuola organizzata da Legambiente e dal Parco Nazionale dell’Appennino Tosco Emiliano in collaborazione con  Vivilitalia e il Comune di Castelnovo.

Gianluca-Galletti

Il ministro Gian Luca Galletti

 

L’iniziativa, che si volge per la prima volta nel capoluogo dell’Appennino reggiano, è rivolta agli operatori turistici, ai neo laureati in materie collegate al settore turistico e a quanti intendono approfondire i temi legati al turismo ambientale.

“L’avvio della scuola, a Ginepreto, è avvenuto in un clima di entusiasmo e grande coinvolgimento degli operatori iscritti – afferma il presidente del Parco Nazionale, Fausto Giovanelli – Si tratta di una esperienza fortemente innovativa, che sta analizzando tutte le possibilità di valorizzazione di un territorio complesso e ricco come quello attorno alla Pietra di Bismantova, che unisce proprietà ambientali, geologiche, storiche, paesaggistiche uniche, alle quali si aggiungono quelle legate alla forte presenza di attività umana nei borghi della zona che hanno le radici in una produzione agroalimentare di altissima qualità. L’incontro di sabato con il Ministro Galletti sarà una ottima occasione per confrontarci sugli aspetti di un turismo, quello ambientale, che tutti i dati più recenti danno in forte espansione, a livello nazionale e internazionale, e che per il nostro territorio può rappresentare un’importantissima carta vincente”.

ventasso

Aggiunge il Sindaco di Castelnovo ne’ Monti, Enrico Bini: “Ospitare la visita del Ministro Galletti è per noi motivo di soddisfazione: abbiamo puntato molto sull’Alta scuola di turismo ambientale a Castelnovo, che sta avendo ottimi riscontri di partecipazione, e stiamo portando avanti un ambizioso progetto di marketing territoriale che cerca modi nuovi di proporci in un settore fortemente globalizzato e competitivo. Possiamo provare a farlo puntando sulle nostre unicità. Per questo vorremmo cogliere l’occasione della presenza di Galletti anche per discutere insieme della situazione della Pietra di Bismantova dopo il crollo avvenuto a metà febbraio, e se possibile portarlo a visitare il nostro principale monumento naturalistico”.

parco-appennino-tosco-emiliano

Pubblicato in Archivio Taggato con: , , ,