L’Infopoint per Expo 2015

Stampa articolo Stampa articolo

Con il secondo Infopoint di ‘Reggio Emilia per Expo 2015’, attivato da oggi negli spazi di palazzo Casotti (ingresso da via Toschi 1/B, alla base della Torre civica), l’Esposizione Universale di Milano entra nel cuore di Reggio Emilia, quello della città storica, quello più antico, il luogo pubblico identitario più condiviso nel tempo dalla comunità reggiana e da chi la visita.

Il nuovo spazio si lega e dialoga, in senso simbolico e concreto, con l’altro punto informativo, aperto lo scorso febbraio, nella stazione Av Mediopadana – una media di 2.000 passeggeri al giorno, 45 minuti di viaggio da e per Milano – emblema della città e di un’Area vasta, interprovinciale e sovraregionale con un paio di milioni di abitanti, che si rivolgono al futuro.

L’obiettivo, come nel caso del punto informativo della Stazione AV Mediopadana, è dedicare un luogo all’accoglienza di quanti faranno visita nella nostra città nel periodo di Expo, offrendo loro informazioni, materiale per approfondire la conoscenza del nostro territorio e delle sue eccellenze, toccare con mano e fare esperienze dei nostri prodotti e servizi.

Al display di palazzo Casotti si trova anche una connotazione specifica, volta alla valorizzazione dei prodotti agro-alimentari a chilometro zero, dell’alimentazione più strettamente legata alla cultura e alla tradizione rurali, della biodiversità: temi portanti della Tripla A – Alimentazione, Agricoltura e Ambiente – che si declina sul versante dell’innovazione nell’attività del master internazionale Food innovation program e dell’Officucina che trovano spazio al Palazzo dei Musei (la loro presentazione avviene il prossimo primo aprile).

infopointexpo1

Il display di palazzo Casotti è costituito da due sezioni: quella informativa e di front office, integrata con l’importate attività del servizio Informazione e accoglienza turistica (Iat) della provincia di Reggio Emilia; quella dedicata a iniziative ed eventi.

In coerenza con la vocazione del display palazzo Casotti, a due passi da esso, in via Farini 1/A, nei locali lasciati liberi dal servizio Iat, dal prossimo giugno sarà allestito un Temporary Store in cui produttori locali potranno vendere prodotti tipici della tradizione alimentare reggiana.

 

L’apertura dello spazio di palazzo Casotti avviene in due fasi: il 31 marzo, apertura dell’Infopoint-Iat per Expo 2015 (fase di avviamento e monitoraggio della richiesta di informazioni e servizi); il primo e il 2 maggio apertura a regime, in corrispondenza della quale è prevista l’inaugurazione della zona dedicata a iniziative ed eventi con mostre e animazioni, a cura di Officina Educativa e di diverse associazioni del territorio col coordinamento di Vitaliano Biondi e del Distretto dell’economia solidale (Des).

Gli orari di apertura sono: dal lunedì al sabato, dalle 8,30 alle 13 e dalle 14,30 alle 18. La domenica: dalle 9 alle 12. Sono previste aperture ad hoc in occasioni di eventi ed iniziative serali.

infopointexpo2

 

L’Infopoint-Iat presenta una prima zona dedicata ad accoglienza e informazioni sia di carattere generale sulla città sia di carattere specifico sull’offerta “Reggio Emilia per Expo2015”. In questa zona è trasferito l’ufficio di Informazione e accoglienza turistica. Questa zona è attrezzata con tavoli, espositori per brochure e pubblicazioni e con strumenti digitali per consentire ai visitatori di navigare in autonomia.

Completano la zona informativa alcuni panelli esplicativi del progetto Reggio Emilia per Expo 2015 e delle eccellenze produttive del territorio.

 

La seconda zona, più che altro una vocazione funzionale complessiva che coinvolge anche gli spazi fisici esterni al palazzo, riguarda iniziative ed eventi. Gli spazi interni, il portico e la piazza sono a disposizione di quelle organizzazioni e associazioni della città che vogliono promuovere seminari, workshop, mostre, intrattenimento inerenti i temi di Expo. Speciale attenzione è rivolta all’Educazione, competenza distintiva internazionale di Reggio Emilia, al mondo rurale, all’economia solidale, l’associazionismo culturale e artistico, alle relazioni internazionali.

Il programma degli eventi a palazzo Casotti prevede già adesso, nel prossimo maggio, a cura di Officina Educativa, cioè i servizi educativi comunali, la restituzione alla città dei pensieri e progetti nati nelle scuole e nei servizi educativi sui temi di Expo. Si realizzeranno con questo obiettivo documentazioni esposte ‘a parete’ o in digitale, atelier e laboratori dove accogliere, previa prenotazione, classi e famiglie.

Da giugno a ottobre, ‘Le Contrade di Bengodi’ a cura di Vitaliano Biondi: incontri, workshop, presentazione di libri, mostre, rassegna cinematografica, attività di edutainment (intrattenimento educativo) sui temi dell’agricoltura, della biodiversità e del mondo rurale in collaborazione con associazioni e realtà locali. In settembre e ottobre, iniziative, workshop e seminari a cura del Distretto economia solidale (Des).

 

SITO INTERNET REGGIO EMILIA PER EXPO 2015 – Dal 31 marzo è on line il sito internet ufficiale del Comitato promotore del progetto www.reggioexpo2015.it

Il sito è stato sviluppato sia come portale di accesso al progetto messo a punto dal Comitato promotore sia come risorsa informativa per l’accoglienza turistica vera e propria.

 

 

 

 

Pubblicato in Articoli, Società & Cultura