L’economia per papa Francesco

Stampa articolo Stampa articolo

Nel magistero di Papa Francesco, l’economia rappresenta un tema su cui più volte e con decisione il Santo Padre è intervenuto, preoccupato della centralità della persona umana.

Una tematica, quella dell’economia, di grande attualità.

Mercati, speculazioni finanziarie, uomo e donna divenuti strumento di una logica dello scarto, povertà sempre più diffuse e ricchezze sfacciate rappresentano argomenti ricorrenti nell’insegnamento di Bergoglio.

Proprio per conoscere il pensiero di Papa Francesco sull’economia, Centro Giovanni XXIII, Azione Cattolica, AGe, AIMC, UCID e UCIIM, Ufficio diocesano di pastorale sociale e del lavoro, Circolo Toniolo promuovono un incontro con Andrea Tornielli, vaticanista, giornalista del quotidiano La Stampa, coautore con Giacomo Galeazzi del libro “Papa Francesco. Questa economia uccide”, Piemme, 2015.

L’appuntamento è per giovedì 26 marzo 2015 alle ore 17.30 presso il Centro Giovanni XXIII, via Prevostura, 4 – Reggio Emilia.

L’incontro sarà introdotto da Luigi Grasselli, presidente UCID e moderato da Giuseppe Adriano Rossi, presidente UCIIM.

Tornielli-Andrea

Andrea Tornielli

Andrea Tornielli è nato a Chioggia (Venezia) il 19 marzo 1964, ha frequentato l’Università degli Studi di Padova dove si è laureato in Storia della Lingua Greca con il massimo dei voti e la lode. Ha lavorato presso la redazione padovana del quotidiano Il Gazzettino e dal 1992 al 1996 è stato redattore e vaticanista del mensile internazionale 30Giorni.

Dall’aprile 2011 lavora a La Stampa, ed è il coordinatore del canale web in cinque lingue «Vatican Insider» che il quotidiano torinese ha messo online dal giugno 2011: vi opera una squadra di vaticanisti di livello internazionale ed è diventato un punto di riferimento per l’informazione religiosa e vaticana, con più della metà degli accessi provenienti dall’estero.

Dal 1996 al 2011 aveva lavorato per il quotidiano Il Giornale, prima come redattore e poi, dal 2001, come inviato speciale e vaticanista, seguendo i viaggi di Giovanni Paolo II e Benedetto XVI, e l’attività della Santa Sede.

Andrea Tornielli è autore di oltre cinquanta saggi sulla storia della Chiesa e sulla storicità dei Vangeli, molti dei quali tradotti anche all’estero. Ricordiamo in particolare le biografie di Pio XII (Un uomo sul trono di Pietro, Mondadori 2007), Paolo VI (L’audacia di un papa, Mondadori 2009) e Pio IX (L’ultimo papa re, Oscar Mondadori 2011), il volume La fragile concordia (i cattolici e i 150 dell’unità d’Italia, Rizzoli 2011); come pure i saggi dedicati al pontificato di Benedetto XVI (la biografia edita da Piemme nel 2005 e il libro Attacco a Ratzinger del 2010), e i due volumi Inchiesta su Gesù Bambino e Inchiesta sulla Resurrezione, unificati nel 2014 in un unico volume: Inchieste su Gesù, con prefazione dell’allora cardinale Jorge Mario Bergoglio, che volle pubblicare in Argentina i due volumi.

Ha dedicato già tre libri a Papa Francesco: una biografia: Francesco. Insieme, Piemme 2013; una raccolta di aneddoti I Fioretti di Papa Francesco, Piemme 2013 e Papa Francesco. Questa economia uccide, Piemme 2015.

 

 

Nella foto: Il giornalista Andrea Tornielli

Pubblicato in Archivio Taggato con: , , ,