Lo stage formativo ‘Neve Natura e Cultura d’Appennino’

Stampa articolo Stampa articolo

Un gruppo di studenti dell’Istituto di Istruzione Superiore ‘Leonardo Da Vinci’ di Villafranca (MS) e del Liceo Classico ‘Giacomo Leopardi’ di Aulla (MS), accompagnati dalle professoresse Miriam Paleari (Scienze motorie) e Chiara Verunelli (Chimica e Biologia) trascorreranno i prossimi giorni nell’alto Appennino Reggiano, presso il Centro visita Agriturismo Valle dei Cavalieri a Succiso Nuovo (Ramiseto Reggio Emilia). I ragazzi più meritevoli delle due classi, infatti, partecipano allo stage formativo ‘Neve Natura e Cultura d’Appennino’, seguendo un ricco programma realizzato in collaborazione con lo staff del Parco Nazionale.

Ad accoglierli un panorama mozzafiato: l’Alpe di Succiso immacolata. Non a caso la prima attività prevista è una ciaspolata. A seguire gli studenti visiteranno la cooperativa paese di Succiso e svolgeranno un approfondimento sui prodotti tipici del Parco Nazionale guidati dalla dottoressa Francesca Moretti. In serata sarà l’alpinista Fabrizio Silvetti a regalare loro emozioni, raccontando ai ragazzi una delle sue imprese sugli 8mila.

Il giorno successivo sarà dedicato allo sci di fondo nella piana di Pratizzano con i maestri dello Sci Club Bismantova di Castelnovo ne’ Monti e a seguire un’esperienza di sicurezza su neve con i Briganti del Cerreto e un’orienteering nel bosco guidato da Andrea Poletti.

Lo stage è parte di un percorso costruito tra le insegnanti, gli Istituti scolastici e il Parco Nazionale. Tappa importante è stata la giornata d’incontro organizzata dal Parco Nazionale ad Aulla lo scorso autunno, dove i ragazzi, all’interno del PalaLupo, hanno potuto scoprire i progetti e la mission del Parco.

Tutte le attività svolte nel corso durante Neve Natura saranno documentate in collaborazione con i ragazzi e i docenti e visibili in tempo reale da casa da parte di genitori e dalla scuola sul blog www.parcoappennino.it/blog/

parcoappen1

Pubblicato in Articoli, Associazioni Taggato con: , ,