Banca etica e investimenti responsabili

Stampa articolo Stampa articolo

Vitaliano D’Angerio, giornalista di Plus24 del Sole 24 ore è intervenuto al 3° incontro dal tema “gli investimenti responsabili” tenutosi presso la sede dell’UNIMORE di via Allegri a Reggio Emilia. L’esperto ha chiarito che rende più stabile il portafoglio investire secondo criteri di responsabilità etica e ambientale, sostenibilità e buona governance. Per questo ha citato che oltralpe i grandi investitori istituzionali belgi e francesi scelgono questi fondi etici.

In Italia l’ente che da più anni opera in questo settore è la Banca etica (per informazioni www.bancaetica.it).

Per eventuali chiarimenti sui fondi etici D’Angerio ha rimandato i cittadini ad un sito che spiega in modo semplice concetti anche complessi: www.investireresponsabilmente.it

bancaetica

La sensibilità dei consumatori  verso queste tematiche, ha condotto le aziende a curare sempre più la loro “reputazione sul mercato” richiedendo ai fornitori anche certificazioni come la SA 8000 che garantisce da parte dell’impresa il rispetto dei diritti umani, il rispetto dei diritti dei lavoratori,  la tutela contro lo sfruttamento dei minori, le garanzie di sicurezza e salubrità sul posto di lavoro.

Il giornalista ha poi raccontato di come le antiche “collette” nell’era della “rete” abbiano preso la forma del crowdfunding”. Su piattaforme autorizzate associazioni e/o privati possono raccogliere fondi presso gli utenti d’internet, proponendo i loro progetti. Ovviamente queste non sono forme d’investimento ma al contrario nuovi modi per acquisire capitale da utilizzare per le più svariate attività, da quelle assistenziali alla produzione di un proprio libro o cortometraggio.

La disponibilità  e preparazione del relatore ha poi condotto la serata ad approfondimenti sulle notizie di cronaca ed attualità quali le recenti elezioni in Grecia, la situazione della Svizzera. le novità su tfr e fondi pensione, ecc.

Un’occasione quindi a disposizione dei reggiani per comprendere i grandi temi economici del momento.

Occasione che si concluderà con l’ultimo incontro lunedì 2 febbraio dalle 17.30 alle 19.30, nella stessa sede,  col giornalista Antonio Criscione (di Plus24 de il Sole 24 ore) che interverrà sul tema “Come il risparmiatore può far valere le proprie ragioni”.

plus24ore

Pubblicato in Articoli, Società & Cultura Taggato con: , , , , , , ,