Madagascar: emergenza ciclone Chezda

Stampa articolo Stampa articolo

Madagascar, 18 gennaio 2014 – Il ciclone tropicale Chezda ha fatto ingenti danni sulla costa sud est dell’isola. A Manakara e Vohipeno l’alluvione ha lasciato disastri ovunque.

Ora sono attivi 17 siti che accolgono circa 2.300 famiglie per un totale di circa 11.100 persone. Senza contare le persone che hanno perso molti dei loro averi.
I soccorsi in loco sono avviati ma è emersa l’urgente necessità di fornire il disinfettante per potabilizzare l’acqua: le falde si sono contaminate e sono stati distrutti molti wc e fosse biologiche.

ciclone madagascar

Inoltre, la Direzione Regionale della Sanità Pubblica richiede sostegno per la fornitura di medicinali e per organizzare un programma di assistenza post traumatica.

PIÙ DI 2.300 FAMIGLIE HANNO BISOGNO DI AIUTO
COME CONTRIBUIRE:
(1) Donazioni on‐line con carta di credito, collegandosi al sito www.reggioterzomondo.org, nella sezione “DONA ORA” scegliendo l’intervento “Madagascar -Emergenza ciclone”.
(2) Bonifico bancario, con causale “Madagascar – emergenza ciclone”, sul c/c intestato a R.T.M. Reggio Terzo Mondo presso Banco Emiliano – Ag.22 di Reggio Emilia – IBAN IT18 M 08623 12805 000220111369
(3) Versamento in contanti, presso la sede di RTM in via Mogadiscio 1 – Reggio Emilia, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 17.

Per maggiori informazioni: Marcello Viani- e‐mail: marcello.viani@reggioterzomondo.org – tel. 0522 514205

Vi ringraziamo per l’aiuto prezioso che vorrete dare a tutti loro.
Reggio Terzo Mondo

Pubblicato in Archivio, Associazioni, Slide