Premio Rotary Start Up dedicato ai giovani

Stampa articolo Stampa articolo

La consueta visita annuale del Governatore al Rotary Club Reggio Emilia quest’anno ha assunto un significato particolare per i soci dello storico club. Il Governatore del Distretto 2072, che si estende sui territori di Emilia Romagna e Repubblica di San Marino e comprende cinquanta club, è infatti Ferdinando Del Sante, noto avvocato di Reggio Emilia. Prima di lui, il club reggiano, nell’anno rotariano 201-2002, espresse un altro governatore, l’avvocato Franco Mazza, “circostanza straordinaria – come ha evidenziato il presidente Riccardo Ferretti nel corso dell’incontro – che testimonia la qualità delle azioni sviluppate dal nostro club e dai suoi soci e che assegna alla nostra città e al nostro Rotary un importante riconoscimento”.

Particolarmente calorosa, quindi, l’accoglienza riservata al proprio socio, oggi governatore, Del Sante che ha salutato i rotariani e le loro famiglie al di fuori delle consuete formalità di rito per poi entrare subito nel merito delle attività del distretto, definite secondo le linee programmatiche indicate dal Rotary International, non prima di aver reso onore alle vittime delle stragi di Parigi con un minuto di silenzio.

governatori-rotary

Franco Mazza e Ferdinando Del Sante

Molti i progetti e le attività, tra cui alcuni tematici saranno presentati anche a Roma alla Fao, il 23 gennaio prossimo, nel corso della sessione ordinaria della Commissione sulle Risorse Genetiche per l’Alimentazione e l’Agricoltura.

Ma, a testimonianza della concretezza e dell’attenzione che il Rotary riserva ai giovani, il governatore ha presentato al club il PremioRotary Start updestinato a sostenere lo sviluppo di spin-off universitari e a startup innovative ad elevato contenuto tecnologico e di conoscenza che operano sul territorio della regione Emilia Romagna e di San Marino o che intendano operare su tali territorio e che propongano sul mercato nuovi prodotti, nuovi servizi, processi innovativi e nuovi modelli di business.

socirotary

i soci del Rotary Club Reggio Emilia

 

Alla migliore startup innovativa e al migliore spin-off universitario sarà consegnato un premio in denaro di 5.000 euro, oltre a servizi di consulenza che prevedono anche veri e propri percorsi di affiancamento e di tutoraggio da parte di rotariani esperti.

“In questo momento di grande difficoltà per il Paese e soprattutto per i giovani – ha sottolineato il governatore Del Sante – noi offriamo il nostro contributo concreto mettendo le nostre competenze e le nostre professionalità al servizio dei giovani con i quali desideriamo non solo condividere un percorso di avviamento al lavoro, ma anche di condivisione di obiettivi, di principi e di valori di vita”.

Pubblicato in Articoli, Associazioni Taggato con: , , , ,